Indice Contenuti:

Bikini è una canzone di Anna & Guè, una delle tracce dell'album "Vera Babbie" di Anna.

Testo della Canzone "Bikini" di Anna & Guè

— Titolo, Bikini

Lui fa il gangsta sopra i social ma dal vivo è un uomo debole
Si beccherà una denuncia per pubblicità ingannevole
Bevo vodka dalla boccia perché faccio io le regole
Mastico con la bocca aperta come le tipe pettegole

Passami la bottle, sai che sono bella come una model
Anche quando sbaglio, non imparo
O lo accetti oppure me ne vado
Non me ne frega nulla di fare il grano

Perché, se non sono felice, poi mi sparo
Baddies vengono a cantare allo stadio
Porto le cavalle come Megan Thee Stallion

Sono sexy senza bikini
Qua tutti i ragazzi voglion darmi i bacini
Quando mi vedono passare per strada
Gridano come se vedessero Riri

Non ho tempo per i gossip
Voglio fare big money
Prendo casa a Miami
Baby please stop calling me

Non ho tempo per i gossip
Voglio fare big money
Prendo casa a Miami
Baby please stop calling me

Stop slow down, baby
Per come ti muovi sai che io divento crazy
Questa tipa vorrebbe un big daddy
Perché il suo tipo di grosso c’ha solo il debit

Vesto drippato come un nigiri
Nel flow sono magico come Houdini
Se faccio sparire questi bikini
Tremano i booty come budini

Sento parlare il tuo fidanzato
Come un ferro l’ho silenziato
Sono un perro selezionato
Un altro rapper che ho licenziato

Una tipa lituana, un’altra da Tijuana
Ti prenderanno a schiaffi se non rispetti Anna
Una black come Obama, una white come Donna
Lei vola alle Bahamas mentre voi fate bla bla

Non ho tempo per i gossip
Voglio fare big money
Prendo casa a Miami
Baby please stop calling me

Non ho tempo per i gossip
Voglio fare big money
Prendo casa a Miami
Baby please stop calling me

Significato della Canzone "Bikini" di Anna & Guè

La canzone sembra esplorare vari temi legati alla vita moderna, ai social media e all'autodeterminazione. La canzone parla di una persona sicura di sé, indipendente e orientata verso il successo personale. Critica l'ipocrisia dei social media, sottolinea l'importanza della felicità personale rispetto ai beni materiali.

Il testo inizia criticando chi si atteggia a gangster sui social media ma è debole nella realtà. Questa linea mette in evidenza l'ipocrisia e la disconnessione tra l'immagine virtuale e la vera personalità di alcune persone.

La protagonista si descrive come qualcuno che segue le proprie regole, non si preoccupa di conformarsi e non impara dagli errori, preferendo andarsene piuttosto che cambiare per gli altri.

Esprime una filosofia di vita in cui la felicità personale è più importante del guadagno materiale. La linea "Perché, se non sono felice, poi mi sparo" sottolinea la serietà con cui considera il benessere emotivo.

Critica la superficialità e la falsità, preferendo autenticità e concretezza. L'enfasi sulla propria indipendenza e sull'ignorare il giudizio altrui suggerisce un desiderio di autenticità e di vivere secondo i propri termini.

Videoclip della Canzone "Bikini" di Anna & Guè