Stefano Pavone

Chitarrista, chitarrista turnista, insegnante, arrangiatore, Helix patch designer

Suona la chitarra elettrica da vent'anni. Nel corso di questo periodo ha avuto modo di frequentare numerosi corsi presso la scuola di musica "Il Pentagramma" di Bari sotto la guida degli insegnanti Alex Milella (chitarra), Guido Di Leone (teoria/armonia Jazz) e Paola Arnesano (teoria e solfeggio). I corsi sono stati seguiti dall'anno 2002 al 2012.

Ha collaborato con numerose band note nel panorama musicale barese.
Tra queste citiamo gli "Scream for Maiden" (tribute band Iron Maiden) grazie ai quali ha avuto il piacere e l'onore di dividere il palco, nel 2008, con il chitarrista svedese Kee Marcello (Europe/Easy Action) e con il cantante Pino Scotto.

Altre esperienze importanti sono quelle maturate con gli "Alfieri della Gleba" (tributo agli Elio e le Storie Tese), con gli "Iconic" (rock inedito), con i quali ha registrato l'EP d'esordio dal titolo "The Past Must End Right Now" e, infine, l'avventura musicale con i "Red Mosquito" rock-band barese esistente da circa tredici anni, prima come turnista e, in seguito, come membro effettivo della band.
Parallelamente a questi ultimi, ha portato avanti un progetto di stampo fusion ispirato a musicisti quali Oz Noy, Guthrie Govan, Jeff Beck, Hiram Bullock, Brett Garsed.

E' stato docente di chitarra elettrica presso l'Associazione Culturale "Arteinsieme" di Bari negli anni 2011 e 2012.

Si è laureato, nell'Ottobre 2013, in Scienza e Tecnologia per la Diagnostica e la Conservazione dei Beni Culturali presso l'Università degli Studi di Bari presentando una tesi in Tecnologia del Legno. 

Si trasferisce a Parma in quanto ammesso al primo anno del Triennio Accademico in Chitarra Jazz (ind. Popular Music) presso il Conservatorio Statale di Musica "Arrigo Boito". Corso diretto, fino a Novembre 2016, dal M°Luca Colombo e che vanta insegnanti del calibro di Paolo Costa, Giovanni Boscariol, Lele Melotti, Rossana Casale, Maurizio Campo, Emilio Ghezzi, Riccardo Moretti. 


Studi terminati nel Marzo 2018 con una tesi sul "Contributo musicale dei chitarristi Rock-Fusion nel panorama Pop italiano ed internazionale".

Parallelamente, è prossimo al conseguimento del Diploma in Chitarra Moderna presso il Modern Music Institute di Parma sotto la guida di Khaled Abbas. 

Ha partecipato a numerose masterclass aventi per tema la professione del turnista/session-man, l'effettistica per chitarra elettrica, il linguaggio musicale e le tecniche d'esecuzione con professionisti quali Luca Colombo, Giacomo Castellano, Marco Sfogli, Alex Masi, Andrea Braido, Neil Zaza, Carl Verhayen, Guthrie Govan, Andrea Cervetto.

Ha collaborato con la "Fabio Rota Band" (due singoli incisi ed un gran numero di live), con il cantautore parmense Alessandro Nardozza e, attualmente, con i Dodimatto (gruppo cover 360°), VivaLIGA! (tribute Luciano Ligabue) e Orchestra Marco & Alice con la quale ha inciso il disco "Una Canzone" (Edizioni Musicali Bagutti).

Da Febbraio a Giugno 2016 è stato corsista nel Gianni Bella Music Factory alla sua prima edizione, evento che ha offerto la possibilità di avere, tra i vari mentori, il grandissimo compositore siciliano affiancato da musicisti quali Luca Lanza, Helder Stefanini, Paolo Gialdi, Giacomo Manfredi, Marina Parente, Matteo Stocchino, Andrea Accorsi. Il tutto supervisionato da Chiara Bella e tutto lo staff di Edizioni Musicali Nuova Gente.

Da Novembre 2012 è endorser del marchio/laboratorio Piero Pascale Custom Guitars e, dal 2017, collabora con Live Ready Sound, azienda americana specializzata in plug-in e Impulse response.

Nel mese di Aprile 2015 ha partecipato, nell'ambito del corso di Canto Complementare del Conservatorio Boito di Parma diretto da Rossana Casale, allo spettacolo "Genova per Noi" presso l'Auditorium del Carmine, Parma.

​Nel mese di Giugno 2016 ha preso parte, assieme ai suoi colleghi del Triennio Popular, al concerto "10 Diamonds from '80" ideato e diretto da Maurizio Campo e svoltosi presso l'Arena Estiva del Teatro Regio di Parma.