Dal 9 luglio 2019 è possibile trovare in libreria e in tutte le piattaforme digitali, il nuovo libro ''Rock Live'' del giornalista e scrittore Massimo Cotto.

Il palco è il filo conduttore del libro, è il luogo della verità dove ruotano tutte le dinamiche degli artisti e dei personaggi che sono ''dietro le quinte''. E' cosi definito:

Il palco è la sentenza di Cassazione del rock. L’ultimo grado di giudizio. Inappellabile.” Massimo Cotto, voce storica della radiofonia, di Virgin Radio e giornalista musicale, il palco lo conosce da quarant’anni, perché da quarant’anni segue dal vivo il rock in tutte le sue evoluzioni.

Rock Live è il racconto di tutte quelle volte in cui la musica è rinata in un concerto e Cotto ne è stato testimone: Bob Marley a San Siro, Roger Waters con il suo Muro davanti al muro di Berlino, Bob Dylan a Bologna davanti a Giovanni Paolo II, Simon & Garfunkel a Central Park, Clash e Sex Pistols in una Londra che brucia, Jeff Buckley nel suo breve volo, i Guns N’ Roses nel loro volo lungo. E ancora gli AC/DC a Imola, Noa a Gerusalemme, Bon Jovi a Città del Messico, Iggy Pop nella California degli anni Ottanta, Self Aid a Dublino, Bowie e Radiohead al festival di Glastonbury. Racconti in prima persona, in prima fila e dietro le quinte, perché lo spettacolo non è sempre solo sul palco, è anche dietro, in quei camerini dove in pochi hanno accesso.

Rock Live è possibile trovarlo su Amazon:

Chi è l'artista?

Massimo Cotto è giornalista, scrittore e Dj radiofonico. Il suo esordio è come disc-jockey alla sede Rai di Torino, nel 1983 e l'anno successivo, diviene il più giovane conduttore nella storia di RaiStereoNotte, di cui condurrà sette edizioni. E' stato conduttore radiofonico di Radio Rai, Rai Radio 1, Radio 24, Radio Capital, Virgin Radio. Parallelamente all'attività radiofonica, sviluppa quella giornalistica. Inizia la sua carriera a Il mucchio selvaggio, sotto la direzione di Massimo Stefani, nel 1984. Diventa pubblicista nel 1987 e professionista nel 1995, dopo aver lavorato a lungo nei quotidiani (L'Indipendente, Il Tirreno, Stampa Sera) e collaborato con le principali riviste italiane (L'Espresso, Epoca, L'Europeo, Max, Capital, Amica, Marie Claire, Grazia, Jam, Rockstar, Tutto, Radiocorriere TV, Velvet, Il Giornale della Musica, Chitarre, Fare Musica), e internazionali (l'americana Billboard, la tedesca Howl!). È stato direttore di Rockstar e direttore editoriale di Rocksound, Groove e Punk. Ha firmato numerosi programmi per Raiuno tra cui il festival di Sanremo, il festival di Castrocaro, Quasi Sanremo, la festa della Musica, Sanremo International. Ha fatto parte della Giuria di qualità della 53° edizione del Festival di Sanremo e della Commissione Artistica che ha scelto per la RAI i giovani della 56° e della 60° edizione. E’ stato direttore artistico di Sanremo Lab e presidente della commissione dell’Accademia della canzone di Sanremo. Ha presentato i principali festival musicali italiani (Giffoni, Recanati, Premio Endrigo, premio De Andrè, ecc.). Ha scritto numerosi libri (oltre 60 libri) tra cui quelli più recenti: Rock Live, Rock Therapy, Vinyl; e biografie di grandi artisti come Leonard Cohen: i famosi impermeabili blu; Paolo Conte: fammi una domanda di riserva; Janis Joplin e tanti altri.

Massimo Cotto (@massimocottoofficial) • Foto e video di Instagram
Dj a @virginradioit, RockandTalk dalle 6 alle 9, giornalista, scrittore, autore, narrattore, presentatore, vecchio cuore granata. Scemo. Molto scemo.