Hai tanta passione per il pianoforte... come darti torno. E' uno degli strumenti musicali più belli... a nostro parere. Finalmente hai deciso di prendere lezioni di pianoforte, ma non sai da dove partire.

Beh, è normale all'inizio. Ma prima di procedere fai ordine sul perchè vuoi prendere lezioni di pianoforte.

Quali sono i tuoi obiettivi?

Sai che la pianificazione è la miglior arma che hai a disposizione per il raggiungimento di qualsiasi obiettivo?

Ebbene si, perchè ti fa ragionare su cosa vuoi ottenere, su dove vuoi arrivare, e ti dà la giusta carica per essere motivato e non perderti, quando le cose saranno difficili.

Pianificazione

Quindi, la prima cosa da fare è la pianificazione.

Chiediti: "Perchè voglio prendere lezioni di pianoforte?" "Voglio suonare per diletto o per diventare un pianista professionista?"

Se vuoi diventare un pianista professionista dovrai studiare duramente.

Costanza

Dovrai studiare il pianoforte ogni giorno per qualche ora. Quindi, dovrai avere del tempo per studiare, se no è meglio non iniziare proprio. E ogni musicista lo sa bene quanto sia importante essere costanti.

Motivazione

Essere motivati ti fa andare avanti nei momenti difficili. E ti farà seguire il percorso con chiarezza, sapendo dove si vuole arrivare in futuro.

Fai tanta pratica

Un mix di Teoria e pratica è quello che serve. Studia, ma mette in pratica ciò che hai imparato. Suona, suona e suona tanto... anche davanti a un pubblico ovviamente.

Lezioni di Pianoforte: Articoli, Corsi Online, Libri di Musica

Stai ancora leggendo l'articolo, e sei ancora più motivato di prima nel prendere lezioni di pianoforte.

Bene. Sei sulla strada giusta...

Ci sono due modi per prendere lezioni di pianoforte.

  1. Fai lezioni privatamente da un insegnante di musica o in una scuola di musica o al conservatorio di musica
  2. Studi da autodidatta o meglio abbini alle lezioni con un insegnante... le lezioni individuali fatte da solo.

Ti consigliamo di fare entrambe le cose.

E di non sottovalutare lo studio indipendente. Oggi c'è davvero tanta informazione in giro su come suonare il pianoforte. E' positivo il fatto che puoi attingere a tanto materiale, ma spesso crea confusione, e non sai qual è quello giusto per te.

Online puoi trovare tanto materiale:

. Informazioni e corsi online

. Libri musicali

Mentore

Trova il tuo mentore, colui che può davvero aiutarti. Se c'è un pianista e insegnante che ti piace particolarmente per la sua tecnica pianistica, per le sue composizioni al pianoforte, per il suo modo di insegnare... studia bene tutto quello che ha da offrirti. Compra e studia dai suoi libri, dai suoi corsi...

Magari negli anni sarai più bravo e farai il salto di qualità, e probabilmente ci sarà un altro mentore che potrà darti qualcosa in più per alzare l'asticella.

Libri per suonare il pianoforte

Ora, vediamo qualche libro che possiamo suggerirti.

1) Metodo di lettura pianistica: Introduzione pratica alla lettura della musica di Matteo Malafronte

Descrizione del libro: Il fascino del pianoforte consiste nel racchiudere i registri di un’intera orchestra nei suoi tasti. Anche per questa ragione, lo studio di questo strumento è notoriamente il più complesso, dal punto di vista tecnico e interpretativo. Per decifrarlo in ogni suo aspetto, il manuale verrà in aiuto a tutti coloro che sono interessati a un metodo completo per gettare le fondamenta teoriche e pratiche dello studio pianistico. L’intreccio di tecniche di lettura inedite e riferimenti metodologici ispirati a fonti autorevoli della tradizione sono il punto forte del libro. La gradualità del percorso proposto consentirà inoltre di organizzare autonomamente il proprio studio al pianoforte, attraverso esercizi pratici che permetteranno di sviluppare una lettura scorrevole. Questo manuale è rivolto non solo a chi studia pianoforte complementare, ma anche e soprattutto a chiunque voglia costruire delle solide basi pianistiche, indipendentemente dal proprio livello di partenza. Questo libro rappresenterà per il lettore un graduale diario pedagogico a cui fare riferimento prima e durante lo studio. Al suo interno, in un pratico formato tascabile 12.70x20.32 centimetri, vengono proposti sia metodi di studio inediti che preziosi riferimenti a fonti tradizionali per superare le difficoltà più comuni allo strumento.

Il libro si propone, tra le altre cose, di introdurre il lettore a:

• Imparare a leggere la musica da zero; • Studiare in modo consapevole i primi volumi di esercizi per pianoforte; • Conoscere il funzionamento del pianoforte; • Costruire un metodo di studio valido per lo studio dei fondamenti teorici della tecnica pianistica come scale, accordi, arpeggi eccetera; • Acquisire basi teoriche e pratiche per una lettura ragionata della musica allo strumento.

Puoi acquistarlo qui:

2) IL PIANOFORTE MODERNO: Metodo introduttivo per lo studio del pianoforte pop di M° Davide Campione

Descrizione del libro: Questo metodo didattico è rivolto in particolar modo a coloro che vogliono approcciarsi al mondo della musica popolare moderna e al pianoforte pop ma che non hanno nessuna nozione musicale. Tanti saranno gli argomenti trattati in modo semplice e scorrevole. Impareremo a conoscere le “sigle” degli accordi e a suonare le prime canzoni.

Puoi acquistarlo qui:

3) Il Pianista Accompagnatore: Manuale per l'accompagnamento al pianoforte in stile Pop/Jazz di Virginio Aiello

Descrizione del libro: Un libro didattico sull'apprendimento delle varie tecniche dell'accompagnamento pianistico, in particolar modo della musica moderna pop, rock, blues, jazz con una guida alla realizzazione delle sigle, lo studio della concatenazione degli accordi, esercitazioni su pattern ritmici in vari stili musicali e tutto ciò che un pianista moderno deve conoscere. Il libro è strutturato in una prima sezione teorico/armonica in cui si affrontano i giri armonici più utilizzati nel pop/rock e nel jazz, esercizi di coordinazione delle mani e pattern ritmici degli stili più usati; una seconda parte con oltre cinquanta giri armonici comunemente usati nel repertorio pop/jazz italiano ed internazionale, analizzati, arrangiati per pianoforte attraverso la realizzazione delle sigle e l'analisi armonico/funzionale. Fondamentale per i principianti ma anche per i pianisti più esperti, soprattutto di estrazione classica, che intendano avvicinarsi al mondo della musica moderna. Nelle tracce audio online, le registrazioni di tutti gli esercizi presenti nel libro.

Puoi acquistarlo qui:

4) Accompagnare al Pianoforte Vol.1: Triadi - Progressioni Armoniche - Pattern Ritmici - Linguaggi Pop/Rock di Francesco Massagli

Descrizione del libro: Il metodo completo per imparare ad accompagnare le tue canzoni preferite al pianoforte.

Un programma di studio progressivo pensato per chi inizia da zero ma anche per chi vuole approfondire la conoscenza degli accordi e delle tecniche di accompagnamento. 152 Esercizi scritti per esteso e in modo completo.

Il libro contiene un link che ti permette di accedere a 27 basi audio in formato MP3 con le quali potrai suonare gli esercizie ad una VIDEO LEZIONE (45min) dedicata ai contenuti del libro con gli esempi degli esercizi.

  • Triadi: 25 esercizi su posizione fondamentale, rivolti, scala maggiore armonizzata, triadi sus, triadi in posizione aperta, voice leading
  • Progressioni Armoniche: 12 Esercizi in tutte le tonalità con le progressioni armoniche più comuni.
  • Ritmiche Prima Parte: 49 esercizi per sviluppare l'indipendenza e tra le due mani.
  • Ritmiche Seconda Parte: 40 esercizi sulle ritmiche con suddivisione in ottavi.
  • Triadi Extra: triadi a 4 voci, arpeggi per la mano sinistra delle triadi in posizione aperta, triadi add9.
  • Linguaggi Pop / Rock: 20 pattern di accompagnamento in vari stili.

Puoi acquistarlo qui:

5) 55 Pezzi Facilissimi per Pianoforte a 2, 3 e 4 mani di Virginio Aiello

Descrizione del libro: Con l'esperienza maturata in tanti anni di insegnamento, l'autore propone un approccio alternativo allo strumento, che completa, perfeziona e a volte può sostituire il percorso tradizionale. Questa raccolta, concepita per consentire all'allievo principiante di poter eseguire un vero e proprio brano musicale sin dalle primissime lezioni, intende fornire un valido aiuto per trasformare il pianoforte in un piacevole compagno di viaggio attraverso un percorso progressivo e gratificante. I 55 brani, accattivanti e moderni, affrontano i più svariati aspetti tecnici e musicali, abituando gradualmente l'allievo agli spostamenti e facendogli acquisire sempre maggiore padronanza della tastiera. I primi pezzi sono costruiti sulle cinque dita e prevedono l'utilizzo di entrambe le mani; si prosegue poi con l'allargamento e lo spostamento in altre posizioni e tonalità. Sin da subito si utilizzano il pedale di risonanza e le dinamiche. Della raccolta fanno parte 41 brani a due mani, 9 a tre mani e 5 a quattro mani. Al volume sono collegate anche le tracce audio online, scaricabili gratuitamente dal sito internet dell'autore, con l'esecuzione di tutti i brani presenti. Indicato per le scuole medie a indirizzo musicale, le accademie e scuole civiche. Libro consigliato dai 6 ai 90 anni.

Puoi acquistarlo qui:

6) Corso di pianoforte. Primo grado, Secondo Grado & Terzo Grado di Michael Aaron

Descrizione del libro: Un metodo per pianoforte pensato per stimolare e incoraggiare il desiderio di esprimersi musicalmente e suonare uno strumento, attraverso due elementi essenziali: l'interesse dello studente e il progresso nello studio. L'interesse genera l'attenzione e quest'ultima favorisce la memoria. Con l'introduzione di molti brani di contenuto melodico, questo metodo mira al mantenimento dell'interesse da parte dello studente, fornendogli allo stesso tempo, per ogni brano, qualche principio basilare di tecnica pianistica: lettura delle note, scale, formule ritmiche, tabelle di spiegazioni, studi tecnici, vocabolario musicale e tante altre informazioni utili all'acquisizione di una solida tecnica di base. Tutto il materiale didattico di questo corso è stato accuratamente ordinato, secondo una logica gradualità per facilitare sia il compito dello studente che dell'insegnante.

Puoi acquistarlo qui: