Dario Grande ha parlato di Musica Indie e Artisti Indipendenti nel suo nuovo libro Dall'Indie All'It-Pop, Evoluzione estetica e linguaggi, pubblicato il 15 marzo 2021, ed edito da Vololibero.

Si è soffermato sull'evoluzione della scena musicale indipendente italiana, e sugli artisti che si sono particolarmente fatti notare, come Le Luci della Centrale Elettrica, Thegiornalisti, Calcutta, Afterhours, I CANI, Vasco Brondi e tanti altri.

Un percorso che parte dall’indie al mainstream, soffermandosi sulle tappe fondamentali della scena indipendente italiana dell’ultimo decennio. Il cosiddetto periodo it-pop, ovvero il nuovo pop italiano.

"Si parte dalla definizione di indie (all’estero e in Italia), per concentrarsi sullo sviluppo del panorama musicale italiano. Dall’affermazione di una seconda ondata di artisti indie verso la fine degli anni Duemila fino a oggi. La narrazione del percorso si contestualizza anche nei mutamenti che social network e piattaforme di streaming portano nell’industria musicale e nei nuovi modi di fare e ascoltare musica, nonché nelle modalità comunicative più caratteristiche del nuovo indie-pop."

In conclusione, offre una panoramica sugli artisti con particolare attenzione sui nomi più emblematici della scena e alcuni essenziali riferimenti al passato.


Locandina del libro e convegno dall'indie all'it pop

Il libro sarà presentato durante il convegno online nel quadro del Meeting Music Contest, promosso da MEI e Meeting Rimini, con la media partnership di Musyance.

Esattamente giovedi 29 aprile alle 11:30 in diretta sulle pagine Facebook MEI Meeting degli Indipendenti e Meeting Rimini.

Di seguito, il libro Dall'Indie all'It-pop. Evoluzione estetica e linguaggi di Dario Grande.

Descrizione del libro: Dall’indie al mainstream. Questo è il percorso che il libro analizza, sviluppandolo attraverso le tappe fondamentali della scena indipendente italiana dell’ultimo decennio. Si arriva così alla nascita del cosiddetto it-pop, ovvero il nuovo pop italiano. Questo è il punto cruciale dove la musica indipendente e il mainstream coincidono. Si parte dalla definizione di indie (all’estero e in Italia), per concentrarsi sullo sviluppo del panorama musicale italiano. Dall’affermazione di una seconda ondata di artisti indie verso la fine degli anni Duemila fino a oggi. La narrazione del percorso si contestualizza anche nei mutamenti che social network e piattaforme di streaming portano nell’industria musicale e nei nuovi modi di fare e ascoltare musica, nonché nelle modalità comunicative più caratteristiche del nuovo indie-pop. Una panoramica sugli artisti con particolare attenzione sui nomi più emblematici della scena e alcuni essenziali riferimenti al passato, conclude il lavoro.