Il carattere crea il talento?

Suppongo di sì. O meglio, io credo di sì. Il carattere è indispensabile a farsi valere, e se si è bravi, aiuta a rendersi ancora più visibili.

Ma cosa intendo per "carattere"? Voglio dire, tutti in fondo ne abbiamo uno, ma il "carattere" di cui voglio parlare in questo articolo è quello che inseguo da una vita: è l'aver fiducia e l'amare sé stessi, al punto di lavorare duro per il raggiungimento dei propri obiettivi.

Credere in sé stessi. È l'unica maniera per cui si sviluppa al meglio il nostro talento. Quindi, secondo me, il carattere accresce il talento, o addirittura lo crea.

Ma cosa significa in pratica questo pensiero srotolato sul carattere? Un po'come il DNA, al suo interno contiene tutte le informazioni necessarie, ma sarebbe troppo lungo (perché il carattere, la personalità, si crea con le esperienze nel tempo), perciò una volta raggiunta la maturità, conterrà, (ma sì dai, come una spirale) le informazioni su te stesso, sul chi sei, sul come e cosa ti ha forgiato.

Sappiamo bene che anche il talentuoso ha bisogno di studiare (e spesso studia più degli altri) di personalizzare, caratterizzare, sia le performances, che lo stile. Questo è il fattore più importante per distinguersi. E questo lavoro non è dettato tanto dall'egocentrismo o dal marketing, quanto invece dalla necessità intrinseca dell'arte, di svilupparsi differentemente da artista ad artista.

Sì va bene, lo sappiamo, a volte si scopiazza, vero (!) ma non vale niente se non si può comunque realizzare diversamente, se non si può marcare un' opera con il proprio carattere, con personalità.

Alcuni cantanti non hanno sviluppato una gran tecnica vocale, ma riescono a coinvolgere grandi platee di fans proprio attraendoli, e legando con loro, grazie alla personalità che gli permette di osare, anche quando è difficile farlo, oppure riuscendo a creare una magia ipnotica grazie al raptus emotivo, che vivono, per la capacità di "esserci", di vivere il presente, "quel" momento della performance, il carpe diem vissuto senza rimpianti, il costi quel che costi, senza paura.

La loro forza e coraggio nascono, a mio parere, anche dalla personalità. E credo che tutto questo, personalità, talento, studio, crei "quei" grandi momenti indimenticabili, ineguagliabili, ricordi magici, di cui proprio l'arte si nutre, per esistere.

Sound Village Studio
Sound Village Studio è un Project Studio privato, equipaggiato con outboards analogici e vintage di alto livello e Daw digitali. Ci occupiamo di: . Produzioni artistiche . Arrangiamenti . Composizioni di Sottofondi strumentali .Songwriting . Sound Design . Voiceover . Musica per teatro . Musica pe…

Flavio Fanasca