Recentemente mi è capitato di andare a registrare in studio di registrazione delle mie canzoni, chitarra e voce, come è nel mio solito stile e di provare a farmi un po’ di pubblicità creando dei lyric video dei brani. Molto carini in realtà ma c’è chi mi ha detto che vanno ancora perfezionate le performance e dopotutto dato che non si finisce  mai di imparare, sono convinta che potrei migliorare certamente rispetto a ciò che è stato il risultato. ‘Lo scopriremo solo vivendo’ canta la celebre canzone e se prima parlo del MIO SOLITO STILE tutto sommato ammetto che è un tentativo di rendere il mio lavoro artistico musicale qualcosa che sia più in confidenza con chi ha voglia di ascoltare quello che propongo, riuscendo ad instaurare quel feeling che magari nella mia musica trova spazio nello stile unplugged. Sono una solista e generalmente lavoro molto da sola (ovviamente), ma ho piacere nel condividere le mie conoscenze con chi è interessato come me a fare arte, ha voglia di fare un po’ di strada insieme, collaborando e crescendo delle proprie idee in comune. Perché è un po’ così che succede quando si fa musica, che la condivisione diviene ciò che ti da il modo di realizzazione del proprio lavoro e ci si rende conto che ascoltare gli  altri impreziosisce anche se stessi. Bisognerebbe sempre lasciare uno spazio per gli altri e la musica ce lo insegna proprio per bene, dandoci ciò che ci piace solo se siamo lì ad ascoltare. Dedicare del tempo alla musica fa anche bene, dicono in molti, e praticarla, ci rende certamente di una sensibilità maggiore. Scrivere canzoni, come faccio anch’io, credo sia un’arte che non tutti sono capaci di creare ed ha quell’insieme di così tante sensazioni e riferimenti che solo una canzone di per se può esserlo, senza paragoni possibili. Ho iniziato a cantare sin da piccola e trovarmi a creare testi miei e poi a cantarli e vedere che tutto sommato c’è del bene e qualcosa funziona, è la soddisfazione più bella: sapere di riuscire a far parte di quel gruppo di persone che  inventano e producono idee che un giorno potrebbero anche migliorare le condizioni di vita di tutti. In una canzone c’è così tanta emozione e  passione che quando ci si ritrova sulla stessa linea d’onda, ascoltando è come aver pensato tutti insieme, ancora una volta e di nuovo ancora a ciò che di così tanto speciale ci unisce e ci rende indimenticabili certi momenti.

Sostengo che la musica è bella tutta, in tutte le sue forme e  generi e credo che quando ci si interessa gli uni agli altri così come nella vita anche nella musica si può imparare molto e sperimentarsi per  creare nuove soluzioni, dandosele anche per se stessi. Se la musica non fosse qualcosa di condivisibile non avrebbe lo stesso impatto su di noi e tanta gente rinuncerebbe a crearla e ascoltarla tutti i giorni. È proprio perché entra nella nostra più intima quotidianità che diviene elemento fondamentale per noi appassionati così come per i professionisti del settore, espandendosi a più livelli ed essendo inclusa praticamente in ogni disciplina.Per me la musica è un vero e proprio valore presente nella mia vita che penso, ricollegandosi a ciò che dicevo prima, anche su di me abbia benefici sicuramente positivi. Tentar non nuoce per chi volesse imparare, come me che ho studiato un po’ di pianoforte e ne apprezzo sempre i risultati ogni volta che mi alleno o compongo nuove ballate. Per il resto possiamo solo continuare a partecipare e a prendervi parte da soli  o in compagnia a quest’evento così tanto importante chiamato musica, ricordandoci che solo autenticamente sentendoci possiamo far si che progredisca anche lei con noi. Ed emozionarci.

ROHXAENNE (@rossellacaradonna) • Foto e video di Instagram
Follower: 430, seguiti: 3,032, post: 130 - Guarda le foto e i video di Instagram di ROHXAENNE (@rossellacaradonna)

Rossella Caradonna

Nome d’arte ROHXAENNE

https://www.youtube.com/user/ROHXAENNE

https://soundcloud.com/rossella-caradonna

https://m.facebook.com/rohxaennemusic