Il cantautore Giuseppe Izzo ha voluto osare e fare tre versioni dello stesso brano “Tic Tac” per tutti i gusti… una versione pop più ritmata che potrebbe essere considerata la versione ufficiale, che rispecchia i canoni più radiofonici; un'altra versione più dance e da ballare; un'altra orchestrale, più soft e decisamente più lenta, che crea un’atmosfera più intima con il tocco del pianoforte.

E ne è uscito fuori un EP, che segna una svolta nella carriera dell’artista, e un’ottima crescita e maturazione.

Un brano moderno, che apre le porte all’estate per la sua freschezza e genuinità. Segue le tendenze attuali dal ritmo frizzante ed energico alla melodia coinvolgente, dal testo per niente scontato a una voce molto intonata e limpida.

La perfezione non esiste e poi che gusto ci sarebbe se tutto fosse perfetto? E scorresse limpido e inesorabile come un orologio?

La vita va vissuta proprio perché è cosi, è imprevedibile… ed è piena di difetti, anche l’amore è pieno di difetti. Ma vale la pena vivere la vita con amore.

Sbagliare insegna a crescere. Questo è il messaggio della canzone. E l’artista lo comunica in modo chiaro e genuino, con un sound che attira dall’inizio alla fine, in ognuna delle sue versioni.

La metafora dell’orologio è originale, pone l’immagine mentale del tempo che scorre in modo inesorabile, cosi come questa canzone scorre in modo piacevole e coinvolgente.

“Tic Tac” ci apre a più interpretazioni ed è la dimostrazione di come una musica di qualità, curata nel dettaglio, con ottimi arrangiamenti, e un buon testo… può tranquillamente funzionare ed essere convincente in ogni sua sfumatura.

Le tre versioni di “Tic Tac” sono disponibile dal 17 aprile 2020 su tutte le piattaforme digitali, Amazon, Spotify, Apple Music, Itunes.

Chi è l’artista?

Giuseppe Izzo è un cantautore. Inizia a cantare da autodidatta e sviluppa uno stile musicale che poi sarà quello che successivamente negli anni a venire (2015) lo porterà ad essere scelto come partecipante a The voice of Italy 3° edizione nel team di Noemi. Si è classificato terzo ad un concorso canoro Nazionale “Giovani Talenti” presso “La casa della Musica” a Napoli. Nel 2016 è arrivato alla finalissima nazionale del concorso “VideoFestival Live” a Milano Marittima dove incontra Mara Maionchi. Successivamente partecipa a molti stage formativi e verrà seguito da alcuni vocal coach di rilievo nel panorama musicale Italiano e la formazione proseguirà con la scelta di più strumenti quale la chitarra, il pianoforte e di un Corso di Laurea in canto Pop presso il “VMS Italia” di Loretta Martinez che conseguirà nel 2019. Ad agosto 2018 Lizik Musik un’etichetta discografica indipendente ed emergente lo contatta per registrare un inedito da scegliere tra le varie proposte e comincia una piccola collaborazione. Ad ottobre del medesimo anno con “Ancora non lo so” viene lanciato su tutte le piattaforme digitali ed entra nel mercato discografico. Nei mesi successivi grazie ad alcuni corsi spirituali risveglia in lui la capacità di scrittura e decide di dar via al suo progetto musicale “Mindfulness” che diventa concreto grazie all’inedito “Rinascita” di cui è autore e compositore. Però prima di lanciare effettivamente questo progetto come suo prossimo album, Giuseppe a settembre 2019 entra in collaborazione con un giovane autore e produttore Mathis Carion. Con lui decide di tracciare delle basi che possano sbloccare la comprensione effettiva di esso ed accompagnare l'ascoltatore su un cuscino soffice. Nascono così insieme i primi 3 inediti da indipendente: "Castelli in Aria", "Psyche (in Collisione)" ed appunto "Tic tac".

Contatti:

https://www.tiktok.com/@giuseppeizzofficial

https://www.facebook.com/GiuseppeIzzoOfficial/

Giuseppe Izzo Official (@giuseppeizzofficial) • Foto e video di Instagram
La conoscenza sbloccherà le porte del livello successivo 💙 👨🏻‍🎤 #castelliinaria #psyche #tictac 𝗧𝗵𝗲 𝘃𝗼𝗶𝗰𝗲 𝗼𝗳 𝗜𝘁𝗮𝗹𝘆 🎤 𝟮𝟬𝟭𝟱 #teamnoemi ✌🏻

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica e Comunicazione