Apriamo il nuovo anno con “Vivi in pace adesso?”, il nuovo singolo del cantautore Trunchell, Etc.

Un mix di sonorità: Chill, R&B, Blues e Hip Hop, costruito su beat tagliente... un ritmo coinvolgente... un sound elettrizzante.

Malinconico e riflessivo, il singolo inizia lento con un arrangiamento delicato e profondo, che fa da contorno all'interpretazione del cantautore. Il suo scopo è dare sfogo a quello che sente nel suo io più profondo, riuscendo a lasciare qualcosa al suo ascoltatore, come un momento di riflessione.

Nella sua interpretazione si avverte la sofferenza, la voglia di esprimersi e comunicare. Si tratta, infatti, di un brano autobiografico, introspettivo e sentimentale.

La malinconia, l'introspezione e la passionalità sono tutti elementi rintracciabili sia nella sua rauca vocalità che nell'ottimo arrangiamento del singolo, lasciando spazio a un interpretazione ricca di spirito e versatilità.

Quello che non passa di certo inosservato è il suo voler esprimere i suoi sentimenti ed emozioni, nel bene e nel male, in modo trasparente, cercando di sperimentare suoni, melodie e parole, pur rimanendo in una dimensione attuale.

Cosa possiamo dire del testo?

C'è sicuramente una ricerca nella scrittura. Infatti il testo è complesso, fatto di immagini... sono come una sorta di fotografia di quello che gli circonda. Il testo è studiato... pensato... ci sono anche riferimenti artistici, biblici e filosofici.

Ci catapulta in una storia d'amore.. dove c'è una lei... a cui è dedicata la canzone?

Di una cosa siamo certi, il cantautore attraverso i suoi testi vuole comunicare la vita di tutti i giorni, dal suo punto di vista, cercando di trattare temi in cui l'ascoltatore possa immedesimarsi.

Durante un intervista per musyance ha affermato: "Al mio pubblico chiedo sempre di “sentire” e non solo “ascoltare”. L’ascolto, la maggior parte delle volte, può essere fin troppo passivo. Io vorrei che chiunque possa ritrovarsi o prendere semplicemente spunto da ciò che scrivo, rivivere o vivere determinate emozioni e, magari, apprendere qualcosa di nuovo. I miei testi, infatti, sono colmi di citazionismo: storico, biblico, filosofico, letterario, esoterico... Metaforizzo concetti che risulterebbero di difficile fruizione se presentati “così come sono”. Il messaggio principale che vorrei comunicare con i miei brani è quello di credere in voi stessi. Siate la speranza di voi stessi, sappiate vedere il grigio del mondo, senza per forza dargli un colore netto. La via di mezzo esiste e, se colta, potrebbe darvi un bello schiaffo di serenità."

Il singolo "Vivi in pace adesso?" è in uscita il 6 gennaio 2021, ed è il terzo singolo che precede il suo prossimo disco "Camera n.9".

Prodotto da Elle, è disponibile su tutte le piattaforme digitali, quali Amazon Music, Spotify ecc.

Chi è l'artista?

Trunchell, Etc., pseudonimo di Francesco Truncellito (Matera, 6 Gennaio 2000), è un cantante italiano. Dopo aver suonato in gruppi punk e alternative rock, a partire dal 2017, si dedica alla scrittura e alla realizzazione di un particolare sottogenere del rap: l’horrorcore. La sua evoluzione musicale lo porta a sperimentare più generi, sempre connessi alla musica rap. I suoi brani sono ricoperti di sonorità creepy e malinconiche e i testi pieni di citazioni storiche, bibliche ed esoteriche.

Contatti:

https://open.spotify.com/album/4TmKcGEIrUUSrzTWXiiVlu?si=AJvhNhCRR-yFw8U7KobnPg

https://www.instagram.com/trunchell/

https://www.youtube.com/channel/UCuM9hawS3zkrLG9E-jfUO6g

 

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica & Comunicazione