"Tu mi hai capito" è la nuova canzone di Madame & Sfera Ebbasta, pubblicata il 3 settembre 2021.

È la prima collaborazione tra i due artisti, che hanno voluto creare una ballad con un sound malinconico, prodotta da Bias e Charlie Charles.

Testo della canzone "Tu mi hai capito"

— Titolo, Tu mi hai capito

Strofa:

Perché solo tu l’hai capito
Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo
L’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te
Che hai capito
Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo
L’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te

Strofa:

Al semaforo verde non ho mai accelerato
La paura di schiantarmi contro un “no” detto male
Sarà che nel più bello mi fotte l’idea
Di non vedere luce mentre sono in apnea
Baby, so che mi vedi
Riconosciuta tra tanti volti
Ridimensiono il mio passato per te
Ne vali la pena, forse
Mi aspetto nulla, però dammi tutto
C’è quell’intesa dagli occhi
Potrei pure farti felice

Ritornello:

Perché solo tu l’hai capito
Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito (No, no)
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo
L’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te
Che hai capito
Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo
L’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te

Strofa:

Consumo le suole
Dietro ad un sogno più grande di me
In giro pure se piove, di notte e di giorno
Per prendere il mondo e smezzarlo con te
La mia vita è crazy, la tua vita, baby
Non voglio mischiarla con tutti ‘sti guai (No, no)
Quindi ti dico che è meglio che vai (No, no)
Cancelli il numero e non mi richiami, no
No, no, sai che tutto dura poco
E che non si spegne il mio fuoco
Quando ripenso a quegli anni senza soldi in tasca
Con il frigo vuoto
No che non so comportarmi
Vengo dai palazzi, ma è pieno il mio conto
E mi ricordo come ridevano di me per le scarpe che avevo addosso
Pure se mi vedi poco, tu hai capito
Chissà se davvero non mi hai mai tradito
O se lo dici per farmi stare tranquillo, ah-ah
In questi anni ho perso ben più di un amico
Ho perso me stesso più qualche accendino
La vita ti dà e poi ti toglie, per questo ho paura di starti vicino

Ritornello:

Perché solo tu l’hai capito
Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito (No, no)
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo
L’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te
Che hai capito
Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo
L’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te

Che hai capito
Tu mi hai capito
Che hai capito
Tu mi hai capito

Significato della canzone "Tu mi hai capito"

Il brano parla di una storia d'amore fatta di alti e bassi, di incomprensioni, di difficoltà nella relazione, ma anche della voglia di capire l'altro, di conoscerlo, di accettare e andare oltre i suoi difetti.

Dietro ad alcuni versi potrebbe anche celarsi il loro rapporto con la musica, ma anche con l’amore e la paura per il successo. "Al semaforo verde non ho mai accelerato, La paura di schiantarmi contro un “no” detto male, Sarà che nel più bello mi fotte l’idea, Di non vedere luce mentre sono in apnea", sussurra Madame.

Madame ha pubblicato il suo primo album "Madame" nel 2021

Madame è il primo album in studio della cantante Madame, pubblicato il 19 marzo 2021 dall'etichetta discografica Sugar Music.

Tracklist:

  1. Istinto
  2. Voce
  3. Il mio amico (feat. Fabri Fibra)
  4. Bugie (feat. Rkomie Carl Brave)
  5. Babaganoush (feat. Pinguini Tattici Nucleari)
  6. Dimmi ora (feat. Gué Pequeno)
  7. Clito
  8. Mood
  9. Nuda (feat. Ernia)
  10. Bamboline boliviane
  11. Mami papi
  12. Baby
  13. Luna (feat. Gaia)
  14. Amiconi - freestyle
  15. Tutti muoiono (feat. Blanco)
  16. Vergogna