Conoscere com'è fatta la tastiera della chitarra per un musicista, è come imparare a conoscere i nomi dell'alfabeto, puoi immaginare la sua importanza.

Per suonare nel modo migliore la chitarra, devi sapere come leggere la tastiera.

Questo è uno dei primi argomenti trattati in genere, nei corsi di chitarra, perchè è la base su cui costruire tutto il resto.

Com'è fatta la tastiera di una chitarra?

Le corde

Innanzitutto partiamo dalle corde. La chitarra è formata da 6 corde.

Le prime tre corde (MI SI SOL) si chiamano cantini, perchè presentano un registro più acuto. Mentre le altre tre corde (RE LA MI) si chiamano bassi, perchè presentano un registro più grave.

Ogni corda genera molti suoni.

A quali note vengono identificate le corde?

1 corda: MI cantino

2 corda: SI

3 corda: SOL

4 corda: RE

5 corda: LA

6 corda: MI

Schema nomi corde della chitarra

Nota bene, si parte dal basso verso l'alto quando si vuole descrivere i nomi delle corde.

Il MI cantino (1 corda) è la corda più sottile, che suona più acuta. Mentre il MI (6 corda) è la corda più spessa, che suona più grave.

Le note sulla tastiera

Come puoi notare, ogni corda è formata da più tasti, cioè più suoni. Per far uscire il suono bisogna premere su ogni tasto con la mano sinistra e pizzicare la corda con la mano destra.

Se suoni la corda a vuoto (Cioè senza premere nessun tasto), ad esempio quella di MI cantino e suoni il 12° tasto della corda, il suono sarà identico perchè hai suonato sempre il MI, ma un ottava superiore.

Quindi, dal 12° tasto la sequenza di note si ripete esattamente come dalla corda a vuoto (con l'unica differenza che le note sono spostate un'ottava sopra).

Come puoi notare dallo schema, il susseguirsi delle note sulla tastiera della chitarra non è altro che una scala cromatica.

Note sulla tastiera della chitarra

Ogni tasto corrisponde a un semitono, quindi per leggere le note della tastiera:

1 Corda MI cantino:

Suona la 1 corda a vuoto, quella del MI cantino. Sapendo che quella corrisponde al MI cantino significa che il primo tasto della corda sarà FA, il secondo tasto della corda sarà FA#, il terzo tasto della corda sarà SOL, il quarto sarà SOL#, il quinto tasto sarà LA, il sesto tasto sarà LA#, il settimo tasto sarà SI, l'ottavo tasto sarà DO, il nono tasto sarà DO#, il decimo tasto sarà RE, l'undicesimo tasto sarà RE#, il dodicesimo tasto sarà MI.

2 Corda SI:

Suona la 1 corda, quella del SI. Sapendo che quella corrisponde al SI significa che il primo tasto della corda sarà DO, il secondo tasto della corda sarà DO#, il terzo tasto della corda sarà RE, il quarto sarà RE#, il quinto tasto sarà MI, il sesto tasto sarà FA, il settimo tasto sarà FA#, l'ottavo tasto sarà SOL, il nono tasto sarà SOL#, il decimo tasto sarà LA, l'undicesimo tasto sarà LA#, il dodicesimo tasto sarà SI.

3 Corda SOL:

Suona la 1 corda, quella del SOL. Sapendo che quella corrisponde al SOL significa che il primo tasto della corda sarà SOL#, il secondo tasto della corda sarà LA, il terzo tasto della corda sarà LA#, il quarto sarà SI, il quinto tasto sarà DO, il sesto tasto sarà DO#, il settimo tasto sarà RE, l'ottavo tasto sarà RE#, il nono tasto sarà MI, il decimo tasto sarà FA, l'undicesimo tasto sarà FA#, il dodicesimo tasto sarà SOL.

4 Corda RE:

Suona la 1 corda, quella del RE. Sapendo che quella corrisponde al RE significa che il primo tasto della corda sarà RE#, il secondo tasto della corda sarà MI, il terzo tasto della corda sarà FA, il quarto sarà FA#, il quinto tasto sarà SOL, il sesto tasto sarà SOL#, il settimo tasto sarà LA, l'ottavo tasto sarà LA#, il nono tasto sarà SI, il decimo tasto sarà DO, l'undicesimo tasto sarà DO#, il dodicesimo tasto sarà RE.

5 Corda LA:

Suona la 1 corda, quella del LA. Sapendo che quella corrisponde al LA significa che il primo tasto della corda sarà LA#, il secondo tasto della corda sarà SI, il terzo tasto della corda sarà DO, il quarto sarà DO#, il quinto tasto sarà RE, il sesto tasto sarà RE#, il settimo tasto sarà MI, l'ottavo tasto sarà FA, il nono tasto sarà FA#, il decimo tasto sarà SOL, l'undicesimo tasto sarà SOL#, il dodicesimo tasto sarà LA.

6 Corda MI:

Suona la 1 corda, quella del MI. Sapendo che quella corrisponde al MI significa che il primo tasto della corda sarà FA, il secondo tasto della corda sarà FA#, il terzo tasto della corda sarà SOL, il quarto sarà SOL#, il quinto tasto sarà LA, il sesto tasto sarà LA#, il settimo tasto sarà SI, l'ottavo tasto sarà DO, il nono tasto sarà DO#, il decimo tasto sarà RE, l'undicesimo tasto sarà RE#, il dodicesimo tasto sarà MI.

C'è un altra considerazione da fare. Se suoniamo sulla corda del MI cantino il quarto tasto sarà SOL#. Ma questo è solamente un modi di leggere questa nota. E' il modo di leggere la nota quando saliamo di un semitono all'altro (MI FA FA# SOL SOL#), innalzando di un semitono le note con le alterazioni saranno in diesis. Ma se lo leggiamo in un altro modo, cioè scendendo di un semitono all'altro, le alterazioni saranno in bemolle. Quindi, ad esempio, se leggiamo la tastiera scendendo (cioè al contrario), le note sulla tastiera si leggeranno in questo modo:

Partendo dal dodicesimo tasto della corda MI cantino, scendendo:

MI MIb RE REb DO SI SIb LA LAb SOL SOLb FA

Partendo dal dodicesimo tasto della corda di SI, scendendo:

SI SIb LA LAb SOL SOLb FA MI MIb RE REb DO

Partendo dal dodicesimo tasto della corda di SOL, scendendo:

SOL SOLb FA MI MIb RE REb DO SI SIb LA LAb

Partendo dal dodicesimo tasto della corda di RE, scendendo:

RE REb DO SI SIb LA LAb SOL SOLb FA MI MIb

Partendo dal dodicesimo tasto della corda di LA, scendendo:

LA LAb SOL SOLb FA MI MIb RE REb DO SI SIb LA

Vuoi capire anche come memorizzare le note sulla tastiera? Leggi il nostro articolo "Come memorizzare facilmente le note sulla tastiera di una chitarra".


Ti consigliamo il libro Manuale completo di chitarra. Corso per principianti di Massimo Varini.

Descrizione del libro:

L'obiettivo di questo manuale è quello di farti suonare la chitarra in modo rapido e semplice. Utilizzando questo metodo avrai a disposizione diversi "strumenti didattici" che non ti lasceranno "solo" con il tuo strumento, permettendoti di apprendere suonando, guardando e persino comunicando con veri insegnanti di chitarra. Ecco gli strumenti didattici che avrai a disposizione: manuale con 40 lezioni efficacemente spiegate con l'ausilio di box per gli accordi con relative fotografie delle posizioni, tablature, spartiti (il tutto esposto gradualmente). L'uso di semplici simboli prima di ciascuna lezione ti aiuterà a conoscere gli strumenti di cui avrai bisogno; con simboli come "lampadina", "occhio" o "caramella" che semplificano la navigazione all'interno del Manuale. VOW (video on web): una formula ormai collaudata della didattica targata "Varini" che ti permette di accedere a tutti i contenuti video di altissima qualità con pochi click. I bideo delle 40 lezioni e dei contenuti extra (in totale una cinquantina di video) realizzati con un linguaggio semplice e diretto, permettono di seguire le lezioni partendo indifferentemente dai video o dal manuale o, nel modo più efficace, usando entrambi per focalizzare gli obiettivi; sono presenti importanti capitoli sull'accordatura, la postura e fondamentali "utilities" come consigli sul come si cambiano le corde, la postura e tanto altro. IL software Songmaker ideato dall'autore appositamente per questo manuale, è di grande ausilio per gli esercizi, nonostante l'avvento delle modernissime app. Nel software, accessibile online, si possono visualizzare e ascoltare tutti gli accordi di chitarra, si trova un accordatore, un audio player con tempi di batteria da usare per gli esercizi e per suonare le canzoni, il metronomo.