Qui la parola d’ordine è semplicità. Questo disco “Compagni di viaggio” degli Sthereo suona di semplicità… scorre tutto in modo piacevole, dagli arrangiamenti ben curati, gli strumenti ben suonati, le melodie orecchiabili, la voce del cantante profonda ed intensa.

“Compagni di viaggio” è una vera e propria guida…. che ci accompagna nella scoperta del nostro io interiore ricordandoci che non siamo mai soli, ma le relazioni sociali possono aiutarci ad affrontare meglio ogni momento delicato.

Dall’inizio alla fine è in grado di tenere incollato l’ascoltatore, non è solo fatto di belle canzoni, ma anche i testi hanno tanto da dire, c’è una storia, un racconto dietro, fatto di immagini, facili da comprendere.

Formato da melodie più ritmate e altre più leggere, trasmettono energia e voglia di ricominciare o portare avanti la propria filosofia di vita al meglio.

Perché “Compagni di passaggio” è inno di speranza… induce a vivere la vita nel modo migliore possibile e trovare la soluzione alle difficoltà che sono sempre dietro l’angolo.

Le canzoni sono molto riflessive, toccato temi tutt’altro che scontati e che pongono domande e riflessioni. E’ come un diario, dove vengono appuntate tutte le esperienze e i consigli per affrontare meglio il futuro.

“Siamo di Passaggio” si presenta con un tono malinconico, e comunica l’importanza di essere se stessi e di non soffermarsi sulle cose futili, ma di crearsi la vita che si vuole perché il tempo passa e quello che non ci siamo goduti nel presente, non ci sarà più.

“Compagno di viaggio” è dedicato ai figli, che hanno bisogno di protezione, e i genitori devono sostenerli e guidarli nel percorso della vita, finchè non saranno cresciuti e potranno da soli scegliere e seguire la loro strada.

“Solo per ricordarti” è un brano sorretto dal ritmo delle chitarre, molto acustico, è una dedica a un amico che è andato via, ma il ricordo è sempre vivo.

“Che c’è di male?” è ritmato, energico e spensierato. Comunica un messaggio importante, quello di ammettere che non siamo perfetti, e che abbiamo delle debolezze, e di lasciarsi andare e seguire di più il proprio istinto.

C’è una forte sensibilità di capire l’altro…  ogni canzone ha una struttura ben definita, niente è lasciato al caso. C’è un ottimo lavoro dietro di musicisti che vengono da percorsi diversi, ma con grande esperienza, e si intuisce immediatamente ascoltando questo disco.

Formato da 7 tracce, “Compagni di viaggio” è possibile ascoltarlo su tutte le piattaforme digitali, come Spotify e Amazon.

Una bella scoperta, consigliato l’ascolto assolutamente.

Chi sono gli artisti?

Il progetto musicale degli Sthereo, pop/rock italiano, nasce nell'aprile 2018. Ispirandosi a band come Timoria, Le Vibrazioni e Negramaro. Mattias Tonin,voce, ha assoldato al suo fianco Pietro Pianegonda (chitarra), il quale, amico degli altri componenti è riuscito a coinvolgerli in quest' avventura. Da subito si crea un'intesa musicale ottimale. Nel novembre 2019 la band lavora in studio per la pubblicazione del primo EP: “Compagni Di Viaggio”. In passato ogni componente aveva già precedentemente lavorato e registrato in studio di registrazione con altri progetti passati, ma il ritrovarsi a registrare il loro proprio album composto dai nostri 7 inediti è stata un’esperienza unica ed indescrivibile. Attualmente stanno lavorando a quello che sarà il loro secondo album, composto da altre 7 ulteriori inediti. Il titolo dell’album sarà “Oggi Va Così”.

Contatti:

https://www.youtube.com/channel/UCrniKsfZmONcH7yieL8RjyA?view_as=subscriber

https://www.facebook.com/SthereoItalianBand/?ref=bookmarks

https://open.spotify.com/album/3C04ir51bvrIzz8ngRLgUw

STHEREO (@_sthereo_) • Foto e video di Instagram
Mattias Tonin 🎤 Pietro Pianegonda 🎸 Fabio Disconzi 🎸 🔷🔸(Vi🇮🇹)🔸🔷

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica e Comunicazione