Red Roll è una band con le idee chiare e tanti progetti in cantiere. Non solo come band... una novità interessante per gli altri musicisti può essere Red Roll Rock Night, un festival musicale che vedrà la luce questa estate.

Quali sono state le esperienze che vi hanno maggiormente formato?

Probabilmente non è possibile identificare un unico evento. Essere una band significa crescere insieme; ad ogni concerto, ogni telefonata fatta a locali, ogni intervista, ogni prova, ogni messaggio su whatsapp, e anche ogni birra bevuta assieme. Suonare in una band è come essere fidanzati con ognuno dei componenti con tutti i pro e i contro di ogni rapporto, e quindi ogni momento passato assieme risulta formativo. Ma se dobbiamo cercare una risposta pratica per una intervista, allora diremo che la situazione del concerto live è quella maggiormente formativa. La preparazione del "palco" è un momento estremamente stressante e molto sottovalutato; l'intera serata dipende dalle scelte che vengono fatte in questa precisa fase! Ed è qui che ogni musicista della band viene messo alla prova per capacitá organizzativa, dialogo, sopportazione dello stress, velocità, forza e professionalità. Insomma un vero e proprio lavoro.
È  chiaro che la "magia" viene percepita mentre suoniamo, ma già dall'allestimento palco si capisce l'esperienza e l'affiatamento di una band. La nostra esperienza di concerti, ci ha messo di fronte alle più DISPERATE (non disparate) realtà dal punto di vista logistico, elettrico e acustico, e ci ha insegnato molto; e ci ha insegnato qualcosa che non impari a meno che non lo vivi direttamente. E' un mondo senza punti di arrivo... per fortuna!


State lavorando a un disco. Ci volete anticipare qualcosa?

Si volentieri, finalmente siamo pronti per fare uscire il nostro primo lavoro di brani originali! Abbiamo iniziato come cover band, per cercare di dare una vita a questo gruppo e trovare un'amalgama! Ma il primo desiderio di tutti era quello di produrre qualcosa di nostro. Ad oggi abbiamo i brani quasi pronti, un'etichetta che curerà la produzione e distribuzione/promozione! Dobbiamo solamente aspettare di poter tornare alla normalità per poter chiuderci in studio per le registrazioni! La dolce attesa speriamo stia per terminare.
Sarà appunto il nostro primo lavoro originale con questa formazione, lavoro in cui stiamo cercando di dare un'istantanea sincera del nostro mondo sonoro e non...


Avete anche altri  progetti oltre quelli musicali. E’ in commercio una birra a vostro nome e  marchio, e una linea di Tshirt. Ce ne volete parlare?

Red Roll è un marchio registrato. Crediamo molto nell'idea di creare un brand. Questa parola non ci piace ma forse aiuta a focalizzare l'idea. Non ci piace perchè razionalizza troppo. In realtà tutto ciò che si muove dietro a Red Roll nasce dalla passione e dall'energia che ci  muove verso uno stile di vita... musicale si ma non solo. Diamo molto valore alla parola Rock... non solo appunto in senso musicale! E'un'attitudine, è la voglia di credere in qualcosa e di cercare il più possibile di dare forma ai propri sogni.
Per questo motivo ogni idea che ci passa per la mente.... semplicemente cerchiamo di realizzarla! Siamo grandi appassionati di birra e .... abbiamo trovato il birrificio "Il Gaggiolino" con cui in collaborazione abbiamo dato un sapore a Red Roll... e così è nata Red Roll Beer! Stessa cosa per la maglietta.... con una disegnatrice della zona abbiamo lavorato per dare una forma e colore all'idea Red Roll.
Tutto nasce dalla collaborazione e dal contatto con la gente.... per noi è davvero vitale! Pensate che attraverso una campagna crowdfounding siamo anche riusciti ad acquistare un pulmino 9 posti... tutto loggato... il  nostro Ragnar, fedele compagno che ci porta ai concerti!


…E del festival che state organizzando per l’estate?

Red Roll Rock Night! Sarebbe previsto per il 12 e 13 giugno nella speranza che la situazione attuale ci consenta di realizzarlo. In caso contrario valuteremo di posticiparlo verso il finire dell'estate. Sarà un grande festival rock! Musica live su due palchi, espositori legati al mondo musicale, etichette discografiche, altri festival, radio e magazine; ma anche stand di birre artigianali, street food, un tatuatore, uno skate park ecc.. insomma ci piace l'idea che possa essere e crescere  come un grande momento di incontro per tutti gli amanti di questo mondo. Fate un giro sui nostri canali se siete interessati a partecipare... ci sono ancora alcuni poti disponibili sia per band che per espositori!

Qual è il messaggio che volete trasmettere attraverso le vostre canzoni?

Nella nostra musica sicuramente sono riflesse quelle che sono le nostre influenze musicali! Ci rifacciamo ad un rock abbastanza nudo e crudo.... vicino al grounge e anche alcune sonorità verso il mondo metal o anche al punk. Uno stile... come dire, viscerale... ci piace definirlo ignorante... che vuole arrivare dritto in pancia.
Le nostre canzoni sono il riflesso di alcuni nostri stati d'animo... di  situazioni, di momenti. Piccoli pezzi di un puzzle di 4 trentenni. Parlano di credere sempre nei propri sogni, di momenti di sconforto, di suicidio, di speranza...
Crediamo nell'importanza della musica, di quello che una canzone può fare, dell'energia che puoi trarre dall'andare a un concerto. Non c'è comunque un messaggio che vogliamo trasmettere, vogliamo trasmettere, punto! Ci piace l'idea che una nostra canzone, un nostro concerto possa fare rumore, possa suscitare qualcosa...  e non per forza di positivo! .. anche se appunto la reazione fosse "questo pezzo mi fa cagare"... ci sta! Il nemico più  pericoloso è l'anonimato, l'apatia, la standardizzazione ecc... quindi ben venga qualsiasi tipo di reazione!


Autoproduzione oggi. Qual è la vostra visione?

I mezzi oggi sono molto potenti e accessibili e permettono di ottenere risultati più che degni. Soprattutto l'accessibilità casalinga permette a chiunque di "giocare" con i suoni ampliando enormemente la sperimentazione di nuove soluzioni.  Noi stessi come band abbiamo registrato diverse canzoni in una "buona" qualità senza troppa fatica o spese. Sicuramente non sostituibile ad uno studio professionale ma questo è molto utile perchè permette di  ascoltarsi "da fuori" e imparare ancora di più di come migliorarsi o riarrangiare una parte. Rimaniamo comunque dell'idea del "a ognuno il  suo lavoro".... stesso discorso per promozione ecc... in un mondo di tutto e niente, in una realtà veloce come lo scroll della pagina Instagram... beh non crediamo ci si possa improvvisare anche se paradossalmente tutto è accessibile a tutti.. con i pro e i contro che questo comporta.

Com'è il vostro rapporto con il web e i social?

Oggi crediamo sia indispensabile interfacciarsi con questo mondo anche se sinceramente siamo un pò tutti e 4 abbastanza lontani da queste strategie di comunicazione. Siamo animali che vivono di emozioni live, del contatto tra e con la gente... ma ci stiamo abituando e cercando di imparare ad utilizzare questi strumenti per cercare di arrivare a quante più persone possibile. Alla fine è sempre quello il succo.... arrivare nella mente di una persona, trasmettere un messaggio, un'emozione, cercare di creare quella sinergia vitale per uno scambio. Ecco, dalla tastiera di un computer o dallo schermo di un cellulare ci risultava più complicato trovare questa empatia ma.... sempre con grande sincerità stiamo cercando di conoscere meglio le varie piattaforme social e utilizzarle a nostro modo!

Cosa dobbiamo aspettarci per il futuro della musica?

Un futuro ricco e abbondante. La musica è in continua evoluzione, e nonostante l'industria musicale cerchi di creare degli standard campioni di vendite, internet ci permette di diffondere e conoscere musica di ogni tipo. Insomma l'economia musicale frena la creatività e sperimentazione ma semplicemente ...non si può. Si dice che il rock e roll e la chitarra stiano morendo, ma probabilmente subiranno una evoluzione; alla fine il rock è questione di attitudine! Crediamo e speriamo che la musica live stia tornando ad occupare una posizione importante... ma comunque sia noi portiamo avanti la nostra idea...  quantomeno non avremo rimpianti.

https://www.facebook.com/RedRollBand/

https://www.youtube.com/channel/UC0WACdG1cSl57-rF7Lky0Qg?view_as=subscriber

Profilo Instagram di red roll ? rock band (@redrollband) • 261 foto e video
Red Roll - Way of Life ?? Rock Band ? Craft beer ? T-shirt ? Red Roll is a trade mark ™️

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica e Comunicazione