Hai idea di quante canzoni si potrebbero fare solo con il Giro di Do?

Si pensa che per essere un bravo chitarrista o un bravo pianista o un bravo cantautore si debba fare delle composizioni di una complessità unica, mettere insieme degli accordi complicatissimi, fare degli assoli mostruosi. Ovviamente è importante saper suonare e imparare anche le cose difficili. Ma anche la semplicità ha un ruolo importante in tutto questo.

Soprattutto per un cantautore non c’è bisogno di suonare tutti gli accordi che ci sono, ma con pochi accordi si può diventare un grande cantautore e per di più fare tantissime canzoni e sfornare molti dischi.

Non è solo un mio pensiero, ma è quello che vedo ascoltando i grandi cantautori.

Prendiamo ad esempio un cantautore italiano, Vasco Rossi. E’ un cantautore che nella sua storia musicale ha fatto molte canzoni basandosi su pochi accordi, ma efficaci. Diresti che non sa scrivere canzoni?

Beh non credo…  oggettivamente sa scrivere ottime canzoni.

Quindi se la tua idea è suonare per accompagnarti e creare qualche canzone, il Giro di DO può essere un bel modo per incominciare. Ma anche per riutilizzarlo quando vuoi e farti ispirare per nuove canzoni.

Io anche scrivo canzoni e devo dire che con il Giro di DO ne ho fatte parecchie. E ogni volta mi ispira sempre qualche nuova melodia.

Vedila cosi, è un modo per arricchire il tuo bagaglio di conoscenza partendo dalle cose più semplici. Una volta che con questo giro armonico riesci a trovare più soluzioni e riesci facilmente a comporre nuove canzoni, potrai passare a un altro giro armonico. E cosi via...

Vedrai che sarà un ottimo modo per imparare a suonare uno strumento, e non solo. Migliorerà anche le tue capacità compositive.E sappiamo bene quanto oggigiorno è fondamentale proporre un  repertorio di musica propria e originale.

Perché suonare il giro di do?

Beh in primis perché è un giro armonico molto semplice e intuitivo da suonare, ed è ottimo per fare pratica. Inoltre è tra i più utilizzati al mondo, ed è molto melodico. Per non parlare del fatto che ci sono tante canzoni scritte con questo giro armonico, quindi ciò significa più pratica e di conseguenza diventare più abili prima di poter proporre una propria canzone con questo giro armonico.

Cos'è un giro armonico?

E’ una successione o concatenazione di quattro accordi appartenenti ad una determinata tonalità. Questi accordi non vengono messi insieme in modo casuale, ma sono quelli che si trovano sul I, che è l'accordo di Primo grado (Tonica); sul VI, che è l'accordo di Sesto grado; sul II, che è l'accordo di Secondo grado; e sul V, che è l'accordo di Quinto grado (Dominante) della scala maggiore, che è la scala di riferimento per costruire il nostro giro armonico.

Giro di do. Da quali accordi è formato?

Il Giro di Do è formato da quattro accordi:

. Do Maggiore (DO)

. La Minore (LAm)

. Re Minore (REm)

. Sol Settima (Sol7)

L'accordo Do

L'accordo di Do è formato da tre note: Do - Mi - Sol

Suonate insieme formano l'accordo di Do

L'accordo di LAm

L'accordo LAm è formato dalle note La - Do - Mi

Suonate insieme formano l'accordo di LAm

L'accordo di REm

L'accordo REm è formato dalle note RE - FA - LA

Suonate insieme formano l'accordo di REm

L'accordo di SOL7

L'accordo SOL7 è formato dalle note SOL - SI - RE - FA

Suonate insieme formano l'accordo di SOL7

Gli strumenti consigliati per suonare il giro di Do?

Gli strumenti consigliati sono certamente la chitarra e il pianoforte. Sono i più completi per accompagnare una canzone.

Quali canzoni è possibile suonare con il giro di DO?

Di canzoni ce ne sono tantissime, citarne tutte è impossibile. Ti cito alcune che sono molto conosciute, recenti e meno recenti:

. Viva la Mamma di Edoardo Bennato

. I Believe I Can Fly di R.Kelly

. La gatta di Gino Paoli

. Sapore di sale di Gino Paoli

. Il cielo in una stanza di Gino Paoli

. The Way You Look Tonight di Frank Sinatra

. Grazie Roma di Antonello Venditti

. Ti amo di Umberto Tozzi

. Every Breath You Take dei The Police

. Baciami Ancora di Jovanotti

. Felicità di Al Bano

. Blue Moon di The Platters

. Let's Twist Again di Chubby Checker

. Oh Carol di Neil Sedaka

. Baby di Justin Bieber

Ora tocca a te suonare il giro di DO e affidarti alla creatività. Buon lavoro!

Leggi anche:

. Suonare uno strumento musicale, i benefici

. 11 modi per essere un artista professionale

. Step per costruire una carriera musicale di successo