Piero Pelù è un cantautore italiano, cofondatore del gruppo musicale Litfiba, molto attivo sulla scena musicale italiana dagli anni 80.

È stato giudice di The Voice Of Italy.

Sono numerose le sue canzoni di successo, come:

  • Regina di cuori
  • Il mio nome è mai più
  • Il mio corpo che cambia
  • Gigante
  • Picnic all'inferno
  • Fata morgana
  • Dea musica
  • Tribù
  • A denti stretti
  • Maudit e tante altre.

Libri di Piero Pelù

1) Spacca l'infinito. Il romanzo di una vita di Piero Pelù

Descrizione del libro:

Piero Pelù il rocker, l'attivista, l'anarcoide, il brado, Piero Pelù il cantante, "el diablo", il pugile, il gigante: ebbene, dimenticatevi tutto questo e preparatevi a partire. Sì, perché in questo libro P. scende dal palco, spegne i riflettori e ci invita a viaggiare insieme a lui, con il coraggio di aprire la porta della memoria e di avventurarsi fino a dove tutto ha avuto inizio. E appena si ferma per un momento a riposare, ecco che accanto a lui appare un ragazzino intraprendente, originale, pieno di domande. Seguendo il dialogo tra l'uomo e il bambino attraversiamo la storia italiana - dalle trincee della Prima guerra mondiale agli anni del Fascismo, da quelli della Guerra fredda fino al disorientamento dei nostri giorni - e quella di un ragazzo pieno di sogni, che in uno scantinato sul Lungarno ha cominciato a credere in se stesso e da allora è andato lontano. A ogni pagina incontriamo personaggi indimenticabili, sorridiamo, ci commuoviamo, e ogni volta che cala la sera sentiamo di aver raggiunto una consapevolezza nuova: chi non si arrende riesce sempre a conquistare ciò che conta davvero; chi sa affrontare le difficoltà con determinazione e ironia non ne esce mai davvero sconfitto, e se anche imbocca una strada sbagliata, quella lo porterà a scoprire qualcosa di sorprendente. Ma soprattutto, questo libro ci racconta una vita vissuta al fianco di una delle innamorate più esigenti: la dea musica, che va amata e alimentata ogni giorno, perché la routine è la sua peggiore nemica. E perché la musica, come l'amore, è uno dei modi più strepitosi per cambiare il mondo. Al bambino che è stato P. confessa: "Se mi fossi dimenticato di te non sarei stato felice nemmeno un minuto". Così Spacca l'infinito non è solo il verso di una canzone, ma anche l'invito rivolto a tutti a non perdere lo stupore e la fiducia in un universo dove tutto, a saperlo ascoltare, canta insieme a noi.


2) Identikit di un ribelle di Piero Pelù & Massimo Cotto

Descrizione del libro:

"Non avrei scommesso un centesimo sui miei cinquant'anni. Sui trenta forse, ma cinquanta neanche a pensarci." Se si guarda alle spalle, Piero Pelù non riesce a spiegarsi come faccia a essere ancora vivo. Ha dedicato ogni ora dei suoi giorni alla divinità più esigente che il suo cuore pagano potesse venerare: la Dea Musica. Per lei ha trascorso notti insonni a limare versi, ha girovagato per il mondo esibendosi con la stessa passione nei club più intimi e sui palchi dei principali festival internazionali. Al fianco dei Litfiba e in solitaria, Piero ha attraversato da protagonista oltre trent'anni di storia della musica italiana, contribuendo in modo significativo alla nascita della scena rock contemporanea. I suoi live adrenalinici lo hanno messo più volte a rischio, i suoi attacchi frontali ai potenti di turno e le sue grida di rabbia contro le organizzazioni mafiose gli sono costati cari: minacce, gogne mediatiche e addirittura il divieto di esibirsi in Sicilia. In queste pagine Piero si racconta a ruota libera, esorcizzando le sue paure e confidando i suoi timori. Primo fra tutti l'incubo delle droghe pesanti, che sono un grande mezzo di potere delle mafie, che ciclicamente minacciano l'esistenza delle generazioni più a rischio e che hanno coinvolto persone a lui care. Questo libro raccoglie la storia di un'evoluzione, la confessione di un ragazzo di strada divenuto uomo in rivolta, di un musicista che scava nella sua anima gitana per ricordarci che la disobbedienza non è un gioco da ragazzi.


3) Perfetto difettoso di Piero Pelù & Massimo Cotto

Descrizione del libro:

Perfetto difettoso è l'autobiografia di Piero Pelù, leader dei Litfiba, scritta in collaborazione con lo scrittore e giornalista Massimo Cotto. L'autore racconta in questo libro della sua vita, l'infanzia, il rapporto coi genitori e con la nonna Tina, l'adolescenza di un liceale irrequieto e affascinato dal punk, i primi passi nel mondo della musica con una band di ragazzi, i Mugnions, ma soprattutto gli anni trascorsi con i Litfiba segnati da successi ma anche clamorosi lutti, come la morte del batterista Ringo De Palma (al secolo Luca De Benedictis).


4) In viaggio con i Litfiba. Cronache rock dagli anni 80 di Bruno Casini

Descrizione del libro:

Firenze, 1980. Da diversi mesi in via de' Bardi 32 funziona un ritrovo di musicisti, ci passano varie formazioni. La cantina è sotto un palazzo antico, austero, gotico. Forte odore di muffa, umidità, ma anche di rivoluzione e rock barricadero. A fine estate circola voce che in quella cantina sta provando un nuovo gruppo, è il chitarrista Ghigo Renzulli lo straordinario motore del progetto: aderiscono il bassista Gianni Maroccolo, il batterista Francesco "Checco" Calamai, il tastierista Antonio Aiazzi e il funambolico vocalist Piero Pelù. Il 6 dicembre 1980 nascono ufficialmente i Litfiba. Su questa data si è giocato molto: chi diceva fosse l'8 dicembre (l'infausto giorno della morte di John Lennon) chi l'11, ma è sabato 6 dicembre 1980 alle ore 22 alla Rokkoteca Brighton di Settignano l'inizio della grande avventura dei Litfiba nella prateria della musica italiana.


5) 40 anni da Litfiba di Federico Ghigo Renzulli & Adriano Gasperetti

Descrizione del libro:

Quarant’anni e anche più passati a fare musica. Dall’esperienza Cafè Caracas, alla nascita di una delle più longeve rock band italiane, i Litfiba. Federico “Ghigo” Renzulli racconta e si racconta, a cuore aperto e senza segreti. Ed è il racconto nudo e crudo, senza prediche o sermoni, di una grande passione per la musica: Ghigo riflette, ricorda, e traccia un percorso in cui nulla è nascosto ma tutto è alla luce del sole, un percorso da seguire con attenzione per capire quanto la musica abbia indirizzato la sua vita con tutte le vittorie e gli immancabili scazzi. L’infanzia, l’esperienza londinese, la voglia di vivere la musica d’oltremanica, il periodo punk, la new wave e il ritorno in Italia. Tredici album in studio con i Litfiba, oltre a una decina di live e tre raccolte. Grazie a questo libro potremo seguire il lavoro in studio, le prove in sala, il dietro le quinte dei live e dei video, i viaggi su e giù per l’Italia e non solo, in poche parole la vita di un rocker italiano. I Litfiba hanno vissuto cambi di formazione e addii traumatici, ma Ghigo c’è sempre stato e c’è, pronto a trascinarli con la sua inseparabile chitarra. E poi, si narra anche la storia recentissima e quel progetto No.Vox, di composizioni puramente strumentali, che mette insieme le sue radici e tutte le sue passioni musicali. Ghigo Renzulli non è solo l’unico membro stabilmente presente nella band, è anche e soprattutto uno dei chitarristi più rappresentativi del panorama rock italiano. Il suo sound unico e inconfondibile è un vero e proprio marchio di fabbrica.


6) Fuori dal coro. La vera storia dei Litfiba di Federico Guglielmi

Descrizione del libro:

Formatisi a Firenze nel 1980, i Litfiba sono uno dei gruppi rock italiani più famosi e apprezzati di ogni tempo: dapprima oggetto di un culto via via più ampio e poi fenomeno da classifica, la band di Piero Pelù e Ghigo Renzulli ha marchiato nel profondo il nostro panorama musicale, non solo sotto il profilo artistico, ma anche per il suo approccio polemico verso alcuni aspetti della società. "Fuori dal coro" racconta nel dettaglio quella che ormai può essere definita un'epopea: dal postpunk degli inizi al pop-rock irriverente e barricadero della maturità, dai primi passi nel circuito underground ai grandi successi, dai tanti dischi alle frequenti vicissitudini interne, burrascosa scissione e inattesa riconciliazione comprese. Firmato dal giornalista che più di ogni altro ha seguito il gruppo, questo libro propone un'accurata ricostruzione storico-critica di oltre tre decenni di eventi, arricchita da preziose testimonianze d'epoca e soprattutto da interviste appositamente raccolte a tutti i principali protagonisti. Un percorso avvincente e ricco di colpi di scena, segnato da album memorabili quali "17 re" e "Terremoto", da centinaia di concerti, da equivoci e prese di posizione, dall'amore di una vastissima platea di fan che ha tenuto vivo il nome dei Litfiba anche nel periodo in cui la coppia Pelù/Renzulli era scoppiata. Amore che è ancora più forte oggi che i due si sono felicemente lasciati alle spalle le ruggini.