Dal 21 novembre 2019, è disponibile il nuovo singolo ''Dreamer'' dei Siveral, band milanese capitanata da Antonio Magrini e prodotta da Max Zanotti. Esso è accompagnato da un videoclip che è possibile trovare su YouTube.

Com'è nata la vostra band? Che musica fate?

I Siveral nascono da una mia idea e una mia esigenza, dopo aver fatto parte di molte band volevo cambiare un po’ il modo di approcciarmi alla musica provando a comporre e ad arrangiare personalmente i brani. Inizialmente pensavo di affidare le parti vocali ad un cantante, poi non trovando una soluzione ideale al progetto ho iniziato a pensare di poter imparare e cantare le mie stesse canzoni e così è stato. I Siveral sono in continuo movimento, la musica è un mix tra cuore pancia e testa, non c’è nessun limite di scrittura faccio solo quello che mi emoziona ,in” The Future Is Analog “, l’ultimo disco pubblicato a Maggio 2019, si trova dal rock all’ elettronica fino ad arrivare alla musica acustica , di sicuro un disco che ha l’elemento sorpresa come punto cardine, quindi brani che non ti aspetti e arrangiamenti che provano a essere sempre inaspettati .Lavoro su questo progetto dal 2015 e attualmente sono già a buon punto per il disco nuovo.

Quali sono state le esperienze che ti hanno maggiormente formato?

Sicuramente Suonare in palchi rinomati quali il Market sound festival oppure il Live di Trezzo e di supporto a band storiche quali Bad religion e Killing Joke crea un ottimo bagaglio di esperienza, trovarsi di fronte ad un pubblico che ti reputa all’altezza di essere in quella posizione è una condizione un po’ stressante ma comunque molto gratificante e formativa.

Ci volete parlare del vostro ultimo singolo ''Dreamer''?

Dreamer è il quinto singolo estratto da The Future is Analog . Il brano rappresenta al meglio l’identità attuale dei Siveral, un crossover di generi che vanno dall’elettronica al pop e al rock, Nel video di animazione interamente ideato e prodotto da Dario Fortunato, musica e immagini si fondono alla perfezione in un viaggio interstellare e psichedelico. Mondi che si animano, balene che nuotano nello spazio, mongolfiere supersoniche, cyborg, navicelle spaziali e tunnel interstellari...insomma un viaggio assicurato.

Progetti per il futuro?

Attualmente come ti dicevo sto lavorando sul nuovo disco , credo che già si potrà ascoltare qualcosa per questa primavera estate. Il sound dei Siveral è in continuo aggiornamento e il secondo disco sarà la prova tangibile di un nuovo sound.

Siete aperti alla sperimentazione?

La sperimentazione è uno degli elementi fondamentali per la composizione e arrangiamenti , provare a dire qualcosa di diverso nel 2020 è molto difficile , ma solo cercando di trovare nuove soluzioni sonore e non imitando già ciò che esiste si può ottenere qualcosa di nuovo.

Ci sono abbastanza opportunità live per le band?

Ovviamente ci piacerebbe suonare più frequentemente rispetto a quello che stiamo facendo ma riusciamo comunque ad avere diverse occasioni per proporre la nostra musica, grazie anche al doppio show uno full band adatto a palchi più ampi ed “energetici “ , l’altro Elettro-Acustico, voce, due chitarre e sequenze con un risultato più intimo e privato.

Come vedete il futuro della musica?

In evoluzione … i musicisti, ma chiunque fa arte, ha il dovere di rimanere aggiornato e di cogliere le nuove tendenze questo non per assecondare il pubblico ma per non restare sempre ancorati a schemi musicali del passato, credo che un gruppo come i Pink Floyd molto probabilmente ad oggi non sarebbe compreso se non da pochi. Il segreto è sempre lo stesso scrivere belle canzoni che emozionano e che fanno volare.

Siveral (@siveral_) • Foto e video di Instagram
💥Dreamer 💥Out Now 💥 👇. 👇. 👇.

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica e Comunicazione