Zitti e buoni è una canzone della band Maneskin, pubblicata il 3 marzo 2021.

I Maneskin con la canzone Zitti e buoni hanno partecipato al Festival di Sanremo 2021 e hanno vinto. Inoltre, sono stati selezionati per rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest 2021 aggiudicandosi il primo posto. L'ultima vittoria di un artista italiano risale al 1990 con il brano "Insieme: 1992" di Toto Cutugno.

La canzone è inserita nel secondo album in studio Teatro d'ira - Vol. I, pubblicato il 19 marzo 2021.

Ascolta Zitti e Buoni e tutta la musica che vuoi su Amazon Music Unlimited, di seguito offerta:

Testo della canzone Zitti e buoni

— Zitti e buoni, Testo Canzone

Strofa:

Loro non sanno di che parlo
Voi siete sporchi, fra', di fango
Giallo di siga fra le dita
Io con la siga camminando
Scusami, ma ci credo tanto
Che posso fare questo salto
E anche se la strada è in salita
Per questo ora mi sto allenando

E buonasera, signore e signori
Fuori gli attori
Vi conviene toccarvi i coglioni
Vi conviene stare zitti e buoni
Qui la gente è strana tipo spacciatori
Troppe notti stavo chiuso fuori
Mo' li prendo a calci 'sti portoni
Sguardo in alto tipo scalatori
Quindi scusa mamma se sto sempre fuori, ma

Ritornello:

Sono fuori di testa, ma diverso da loro
E tu sei fuori di testa, ma diversa da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

Strofa:

Io ho scritto pagine e pagine, ho visto sale poi lacrime
Questi uomini in macchina non scalare le rapide
Scritto sopra una lapide, in casa mia non c'è Dio
Ma se trovi il senso del tempo risalirai dal tuo oblio
E non c'è vento che fermi la naturale potenza
Dal punto giusto di vista, del vento senti l'ebrezza
Con ali in cera alla schiena ricercherò quell'altezza
Se vuoi fermarmi ritenta, prova a tagliarmi la testa perché

Ritornello:

Sono fuori di testa, ma diverso da loro
E tu sei fuori di testa, ma diversa da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

Special:

Parla, la gente purtroppo parla
Non sa di che cosa parla
Tu portami dove sto a galla
Che qui mi manca l'aria

Parla, la gente purtroppo parla
Non sa di che cosa parla
Tu portami dove sto a galla
Che qui mi manca l'aria

Parla, la gente purtroppo parla
Non sa di che cazzo parla
Tu portami dove sto a galla
Che qui mi manca l'aria

Ritornello:

Ma sono fuori di testa, ma diverso da loro
E tu sei fuori di testa, ma diversa da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

Noi siamo diversi da loro

Significato

Zitti e buoni è una critica, una ribellione contro chi non ascolta, chi non prende veramente in considerazione, e non valorizza le nuove generazioni.

I giovani devono far sentire la loro voce devono essere fieri delle loro diversità e devono essere loro stessi, e trovare il modo di valorizzare le loro capacità.

Curiosità

La canzone è stata composta nel 2016, e inizialmente era una ballads. Poi, in seguito si è voluto dare un impronta diversa, rendendola più rock.

La canzone è stata accusata, da alcuni critici del settore, di plagio, in quanto il ritornello è troppo simile alla canzone F.D.T. degli Anthony Laszlo. Ma questa dichiarazione è stata smentita dall'etichetta discografica Sony Music, che ha provato che c'è differenza sia nella melodia che nella struttura musicale.

La versione di "Zitti e buoni" per l'Eurovision Song Contest è differente dall'originale, sia per la durata ridotta che per l'assenza delle volgarità contenute nel testo originale.

Album

Teatro d'ira - Vol. I è il secondo album dei Maneskin, contenente il singolo Zitti e buoni, pubblicato il 19 marzo 2021, e rilasciato dall'etichetta discografica RCA.

I componenti della band:

  • Damiano David – voce
  • Victoria De Angelis – basso
  • Thomas Raggi – chitarra
  • Ethan Torchio – batteria

Tracklist:

  1. Zitti e buoni – 3:14
  2. Coraline – 5:00
  3. Lividi sui gomiti – 2:45
  4. I Wanna Be Your Slave – 2:53
  5. In nome del padre – 3:39
  6. For Your Love – 3:50
  7. La paura del buio – 3:29
  8. Vent'anni– 4:13