Il cantautore Al Vox ritorna sulle scene con un nuovo singolo "Autodipendenza". Questa volta molto diverso e più movimentato rispetto al precedente singolo "Giullare".

Presenta un arrangiamento Dance, Elettro Pop, un pò Retrò e Vintage che ricorda le sonorità Dance degli anni 90.

Non mancano i colpi di scena. Quasi alla fine del brano c'è un cambiamento nell'arrangiamento che diventa piu rock, trascinando l'ascoltatore in una dimensione energica sorretta dal riff di chitarre elettriche.

Il suo stile è impeccabile, è riconoscibile, si limita a raccontare quello che vede intorno con un pizzico di ironia, caratteristica che lo contraddistingue.

Come è il suo solito, tocca temi molto delicati, ma cercando di non andare mai nella "drammaticità" della situazione, interpretandola dal suo punto di vista. In questo caso come si può intuire dal titolo del brano parla di tossicodipendenza, quello che lui critica è l'uso eccessivo di certe sostanze, soprattutto tra i giovani.

La canzone "Autodipendenza" è stata scritta e composta interamente da Alberto ''Al Vox'' Lupia; Prodotta, Registrata e Masterizzata da Andrea Anzaldi.

E' accompagnata da un videoclip, prodotto da ''Plurale Video''; Scritto da Simone Putzu, Alberto ''Al Vox'' Lupia, Stefano Pulcini, con la Regia, Fotografia e Montaggio Simone Putzu e Stefano Pulcini.

Il videoclip vede il protagonista Al Vox da uno psicologo con cui si confida per curare i suoi disagi interiori e sociali, interpretato sempre da lui stesso.

Il cantautore ha affermato: "Essendo che le strofe si dividono in terza e poi in prima persona si è pensato ad una seduta da uno psicologo entrambi interpretati da me. Lo scenario così impostato permette di far fruire meglio il messaggio perché la canzone è una messa in guardia sull'abuso di droghe."

Insomma in uno scenario ironico, dal ritmo coinvolgente e un arrangiamento elettrizzante, Al Vox ha trovato il modo di parlare di una problematica sociale che è purtroppo sempre presente nella società. E' vero una canzone non può risolvere il problema, ma permette di parlarne... e di avere più consapevolezza del problema da risolvere.. e questo è un ottimo punto di partenza.

"Autodipendenza" è disponibile su tutte le piattaforme digitali, dal 29 giugno 2020.

Chi è l’artista?

Al Vox è il nome d’arte del cantautore Alberto Lupia. Dopo lo scioglimento dei Blind Carnival inizia una forte attività solista. Essa lo porterà a collaborare con Francesco Baccini con il quale ha suonato al Teatro della Gioventù di Genova in occasione di una conferenza contro la violenza sulle donne. Esce il 29 Giugno 2014, il video singolo ''Welcome To Hell'' diretto da Fabrizio Denaro, che anticiperà l'uscita di ''Loop'', il suo primo album da solista autoprodotto, distribuito in copia fisica, in piccoli music shop locali e in streaming sul Soundcloud dell'artista a partire dal 26 Novembre 2014. Il 13 dicembre 2015 esce il secondo album autoprodotto ''Canzoni Degenerazioni'', distribuito in copia materiale in piccoli music shop e sul canale Soundcloud dell'artista. Il 20 Novembre 2017 esce il nuovo video musicale in anticipazione del terzo disco. La canzone si intitola ''NONHOTESTA'', diretto dal regista Stefano Pulcini. Il 23 Dicembre 2018 esce il nuovo singolo ''I Know'', con un video girato dai videomaker di fiducia Stefano Pulcini e Simone Putzu, l'ultimo a lanciare il disco ''ALter Ego''. L'1 Aprile 2019 esce un nuovo brano in duetto con la voce di Genova: Franca Lai. La canzone si intitola ''La Danza''. Allo scoccare dell'estate 2019 viene caricato su YouTube il video di ''Semplice'' tratto da Alter Ego, totalmente autodiretto. Il 21 Settembre 2019 esce il nuovo album ''Worst of'' su tutte le piattaforme. Il 12 Ottobre 2019 esce un Video estratto da ''Worst of'': Human, alla regia Simone Putzu. In occasione del suo 28esimo compleanno (02/02/2020) carica su SoundCloud "E...Sperimento". In seguito Al Vox parlerà ai giornali di un cambiamento radicale nel suo prossimo lavoro. Questo cambiamento si concretizzerà l'8 Marzo 2020 quando esce ovunque "Il Giullare": abbandono dei suoni electro o synthpop a favore di un arrangiamento più cantautorale e intimo. Il video è Online a partire dal 22 Marzo 2020.

Contatti:

https://www.facebook.com/alvoxofficial/
https://www.youtube.com/channel/UCZZlId9h-xyXSjLzwgTOOlQ?view_as=subscriber
https://open.spotify.com/artist/5om0cmEfTvjBMytklAdMlI?si=c3Xd-TlbQQmdfugKArO4AQ
https://www.instagram.com/alvox_official/

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica & Comunicazione