Per un artista è molto importante la presenza online, per far conoscere la sua musica, per interagire con i suoi fan, per condividere i suoi ultimi concerti.

Ed è diventata, per alcuni, quasi un ossessione quella di guardare ai numeri, soprattutto sui social network e, in particolare, su Instagram e TikTok. In verità anche su YouTube, per tutti gli artisti che fanno il videoclip del loro ultimo singolo, o condividono su questa piattaforma video delle proprie performance.

La verità è: "chi non guarda ai numeri e non si fa condizionare?" Forse è per questo che un artista cerca di aumentare le sue visualizzazioni, follower, mi piace e condivisioni sotto i suoi post. Perché il pubblico è il primo a farsi condizionare e il primo che ascolta una nuova canzone di un artista, che magari non conosce, semplicemente perché nota che ha molte visualizzazioni e seguaci.

Tenendo conto di questo, in parte è giusto dedicare il proprio tempo a capire come crescere sui social network. Il motivo per un artista, però, deve essere un altro, e deve indirizzarsi a quello che veramente conta per lui, cioè avere fan che amano la sua musica, che sono disposti a venire ai suoi concerti e che sono disposti a comprare i suoi album o ad ascoltare la sua musica sugli streaming musicali.

Quindi, la domanda che un artista deve porsi è:

"Come posso aumentare i miei "veri" fan su Instagram, cioè coloro che mi sostengono e mi seguono per la mia musica?".

Insomma, bisogna aumentare i propri fan "attivi", consci del fatto che la parola "follower", in tema musicale, in un certo senso non significa niente. Avere un follower in più che ha cliccato su "segui" in maniera disinteressata, senza magari aver ascoltato nulla o senza aver guardato il nostro profilo... crea solo una falsa illusione. Ti illudi che il tuo profilo sta crescendo, e quindi anche la tua community di fan. Ma, nel tempo, non vedrai i risultati sperati.

Fatta questa premessa vediamo dei modi pratici per aumentare i propri fan su Instagram.

Musicista

Come aumentare i tuoi follower e fan su Instagram?

1) Dai un tocco personale al tuo profilo Instagram

Inserisci tutte le informazioni su di te e cerca di seguire uno stile riconoscibile. Usa dei colori personalizzati e una grafica che ti rispecchia. Non pubblicare immagini a caso.

  • Inserisci una foto di qualità come copertina
  • Scrivi una mini bio che descriva te come artista
  • Aggiungi un link del tuo sito web, di uno streaming musicale o del tuo canale YouTube

2) Pubblica contenuti di valore

Le tue foto o video devono essere di qualità e raccontare qualcosa in più di te e della tua musica.

A ogni foto o video accompagna una breve descrizione, che possa offrire maggiori dettagli su quello che vuoi comunicare.

  • Scatta tu stesso foto originali e coinvolgenti per i tuoi fan
  • Pubblica foto che abbiamo caratteri distintivi
  • Uniforma lo stile delle foto che pubblichi usando la stessa tipologia fotografica e la stessa scala di colori al fine di ottenere una unità cromatica coerente

3) Crea un feed Instagram visivamente coerente

Il contenuto visivo è il cuore di Instagram, che premia i contenuti esteticamente gradevoli. Ed è importante avere un feed visivamente coerente con la tua identità musicale, con il tuo stile e con il tipo di musica che fai, in modo tale da attirare il pubblico che stai cercando.

4) Usa gli hashtag giusti

Gli hashtag sono contrassegnati dal simbolo #. Ci sono quelli molto usati, e quelli meno usati. Potresti pensare che siano migliori gli hashtag molto usati, ma in realtà non è proprio cosi, perché sarà più difficile finire nei "feed" inerenti quell'hashtag. Meglio scegliere anche hashtag meno utilizzati. Insomma, usa entrambi, cercando di scegliere parole chiave pertinenti in cui gli utenti possano riconoscersi.

  • Non usare hashtag troppo generici, o almeno usane pochi
  • Usa hashtag specifici
  • Inserisci fino a un massimo di 20 hashtag
  • Le parole chiavi devono essere pertinenti con il tema della foto
  • Puoi usare hashtag internazionali, perchè sono molto seguiti, ma il consiglio è di usarne pochi e dare più importanza a quelli in italiano
  • Utilizza hashtag tempestivi, ovvero riferiti a trend del momento (grandi eventi, concerti ecc.)

Se non hai idee su quali hashtag usare, puoi scaricare delle App, disponibili sia per iOS che per Android, cosi da raccogliere gli hashtag più popolari e coinvolgenti. Ce ne sono vari: InTags, TopTags, HashTags, All-Hashtag ecc.

5) Pubblica contenuti ogni giorno e a degli orari prestabiliti

Essere costanti è stata un'arma vincente per molti creatori di contenuti. Non è da tutti riuscire a farlo, e può fare la differenza. È importante anche il timing, quando postare contenuti. La mattina, troppo presto, è chiaro che non c'è tanta gente sui social. Meglio optare per il primo pomeriggio, subito dopo pranzo. La maggior parte delle persone è in pausa, e cerca distrazioni sui social.

6) Sfrutta le Instagram Stories

Le Instagram Stories sono utili per raccontare la tua storia e riescono a coinvolgere molto di più rispetto ai post, forse anche grazie al senso di urgenza che offre, visto che foto e video sono visibili solo per 24 ore. Usali per creare un rapporto di fiducia tra te i tuoi fan. Interagisci con loro, crea connessioni.

Oltre alle immagini e video, anche gli stickers permettono di aumentare la visibilità attraverso le Instagram stories.

Puoi aggiungere:

• la location, ossia il luogo in cui ci si trova;

• gli hashtag, che permettono di farsi trovare anche da chi non ci conosce attraverso l'uso delle parole chiave;

sondaggi e domande, che aiutano a interagire con il pubblico, e a coinvolgerlo;

gif ed emoji, per dare un tocco di creatività alle storie;

dirette live, che servono per accrescere ulteriormente il livello di interattività con gli utenti.

7) Racconta storie coinvolgenti

Le storie sono da sempre intorno a noi, nelle conversazioni, nei film, nei libri, nei social network. Anzi, con i Social network il tutto si è amplificato.

Perché le persone dovrebbero seguirti su Instagram?

Se hai l'impressione che non c'è un coinvolgimento dei tuoi fan su Instagram, potresti non sbagliarti. Magari pubblichi contenuti, foto, video su Instagram, ma tutto resta fermo. Nessuno sembra seguirti per davvero e non vedi interesse per quello che condividi. Rimane il vuoto e la frustrazione. Forse, ti domanderai: "la mia vita non è poi così interessante?"

Il punto è proprio questo: se condividi la tua musica e basta, o spammi la tua musica ovunque non è il giusto modo per farti seguire dai tuoi fan.

Fai conoscere al pubblico la tua storia? Riuscendo a coinvolgerlo e a renderlo partecipe? I tuoi fan non si accontentano di ascoltare solo la tua musica. Ora ci sono i social network, e il rapporto cambia notevolmente. I tuoi fan vogliono essere attivi, ma devi essere tu a instaurare questo tipo di rapporto. Fai sapere loro che esisti, che hai una storia, che hai un percorso che ti ha portato fino a qui.

Mettiti in gioco e soprattutto mettici la faccia. Fai capire loro quali sono i tuoi valori e cosa conta veramente per te.

Musicista

8) Costruisci un marchio forte e riconoscibile, seguendo un piano dettagliato

Sono importanti: la creatività, la chiarezza, la coerenza. Un approccio casuale non funziona, pianifica quali sono i tuoi obiettivi, ogni quanto vuoi pubblicare sui social, di cosa vuoi parlare con i tuoi fan.

Dare un senso alla tua comunicazione ti farà avere le idee chiare su cosa vuoi e dove vuoi arrivare, e darà dei buoni motivi ai tuoi fan per seguirti.

9) Inserisci una Call to Action a ogni post, landing page o stories

Quando scrivi una didascalia di un post, o quando fai un video per un Instagram Stories, non dimenticare di inserire una Call to Action, un invito a fare un'azione. È un elemento fondamentale, nel web marketing, per "chiamare all’azione" gli utenti.

Può trattarsi di una frase/pulsante che chiude un post sul profilo Instagram, oppure una landing page sulle Instagram Stories. A detta degli esperti del marketing, l'utilizzo della Call To Action permette maggiore conversione (quando un utente compie una specifica azione importante per la propria attività).

Ci sono vari tipi di Call to Action:

  • finalizzati all’acquisto
  • indirizzati a far scaricare risorse gratuite
  • per iscriversi alla newsletter

Esempi di Call to Action:

  • Cosa ne pensi del mio ultimo post? Lascia un commento
  • Puoi ascoltare il mio ultimo singolo cliccando su questo link
  • Vuoi guardare il mio ultimo videoclip? Vai qui o accedi da qui
  • Vuoi essere aggiornato sui miei ultimi concerti? Iscriviti alla newsletter
  • Vuoi conoscere il dietro le quinte del mio ultimo tour? Scopri di più
  • Vuoi essere aggiornato anche tu sulle ultime uscite? Unisciti alla community

10) Usa i video nei feed o nelle Instagram Stories

Le immagini piacciono agli utenti, ma anche video. Anzi, sembra proprio che negli ultimi anni ci sia una tendenza a fare video, a guardarli e ad amarli. Non è un caso che oggi il formato che attrae maggiormente l’utente è quello video.

Per modificare i video ci sono già delle funzioni su Instagram. Ad esempio, puoi decorare i propri contenuti con adesivi, scritte, GIF; puoi applicare degli effetti; inserire degli sticker all’interno della Storia; puoi decidere di aggiungere delle scritte al video ecc.

Se vuoi creare qualcosa di più professionale, come editare i video, allora puoi optare per dei programmi esterni professionali.

11) Usa gli emoji in modo efficace

Gli emoji possono aiutarti ad arricchire di personalità e divertimento il tuo profilo, e aiutarti a costruire una connessione più emotiva con il tuo pubblico. Ma devi usarli in modo corretto e non devi esagerare nel loro utilizzo.

12) Sfrutta le ADS

Fare una promozione su Instagram è piuttosto facile, puoi scegliere se promuovere un post o una storia, il budget che vuoi investire, la durata della tua campagna di promozione, il target a cui vuoi rivolgerti. Già solo con un budget ridotto puoi arrivare a un pubblico piuttosto vasto. Quindi, cosa aspetti a fare questo investimento?

Il nostro consiglio è usare le ADS di Instagram quando devi lanciare una novità. Ad esempio, un nuovo singolo, un nuovo album o un nuovo tour.

Prepara del materiale professionale, formato da foto, video, e performance. E promuoviti!

13) Sii creativo

Quelli che abbiamo illustrato sono dei consigli, ma non sono delle regole da seguire alla lettera. Puoi prendere spunto dalle cose che abbiamo detto, ma molto dipenderà da te, da quanto saprai essere creativo. Chi riesce a distinguersi, ci riesce perchè ha una comunicazione che piace alle persone, ha un mix qualità che funzionano. Quindi, sii creativo, sperimenta e osserva ciò che funziona e quello che non funziona. Presta attenzione ai dettagli, ogni profilo Instagram è diverso e ha una storia diversa alle spalle. Non c'è un modo oggettivo di far incrementare i follower, ma c'è un modo di fare le cose con professionalità.