Oggi più che mai per gli artisti che vogliono comporre musica elettronica c'è una varietà di strumenti musicali, di programmi e di libri su come comporre musica elettronica.

La musica elettronica ha dietro una storia molto particolare. La sua diffusione si è amplificata quando sono nati i studi di registrazione in Europa che si occupavano di musica d'avanguardia, negli anni 40.

Poi negli anni 60 sono nati strumenti elettronici come i Sintetizzatori Moog che contribuirono a diffondere maggiormente questo tipo di musica. E negli anni è divenuta sempre più popolare.

Per iniziare cosa ti serve?

La prima cosa da fare è avere a disposizione:

. un mixer di buona qualità

. un programma musicale installato sul tuo pc

. uno strumento musicale, come ad esempio un sintetizzatore

. una scheda audio di qualità

. cassa bluetooth, o almeno una cassa progettata per la registrazione in studio (M-Audio ecc)

. Cuffie, sempre quelle da Studio

Ti consigliamo le cuffie nella fase di creazione della musica, per creare un ambiente intimo e per non essere troppo rumoroso per l'ambiente circostante...

Come comporre musica elettronica

Puoi creare musica partendo da zero o puoi mixare una canzone già esistente.

Se vuoi partire da zero, inizia dal ritmo di base e dal Beat. Come vuoi far suonare il tuo brano? Che velocità vuoi dargli? Puoi farti aiutare dal programma di musica che ha un catalogo di ritmi, drums, e suoni.

Poi devi pensare all'arrangiamento e agli strumenti che vuoi far suonare tra loro.

Un brano per essere un buon brano deve avere una melodia e armonia. Cerca di studiare la melodia giusta, non deve essere scontata, ma va curata nel dettaglio. Creare una melodia che piace, e che sia orecchiabile è ciò che cattura l'attenzione dell'ascoltatore.

Aggiungere gli effetti. Il tuo programma avrà vari effetti incorporati. Scegli quelli che sono più adatti per il brano che stai creando.

Infine, per concludere procedi al Mix, controllando i volumi, migliorando la dinamica e l'equalizzazione di ogni singolo suono; e il Mastering del brano.

Ovviamente, non è un gioco da ragazzi usare un programma di musica elettronica e creare musica. Ci sono tante nozioni da acquisire.

Ti proponiamo dei libri da studiare, che potrebbero semplificarti la vita e farti diventare abbastanza bravo a prendere dimestichezza con la musica elettronica, e con i suoi strumenti e programmi musicali.

. Musica elettronica e sound design: 1 & 2 di Alessandro Cipriani e Maurizio Giri. Per maggiori info, vai a questa pagina.

. Manuale di musica elettronica. Teoria e tecnica dei sintetizzatori di Enrico Cosimi. Per maggiori info, vai a questa pagina.

Dalla Teoria all'azione

Per comporre musica elettronica devi passare all'azione il prima possibile. Una volta acquisite le conoscenze basi, inizia a metterle in pratica.

Metti in gioco le tue abilità musicali. E sii professionale sin dall'inizio. Fare musica elettronica richiede tempo, ma anche molta pratica. Può aprirti veramente a un variegato mondo sonoro.

Non dimenticare che la creatività farà una grande differenza per comporre ottima musica: dinamica, piacevole e che piace al tuo pubblico.

Come comporre musica elettronica, gli strumenti

Per comporre musica elettronica usa gli strumenti più adatti:

. Sintetizzatori

. Campionatori

. Strumenti Digitali

. Tastiere Elettroniche

. Pianoforti Digitali

. Moduli Audio

. Sequenziatori e macchine di ritmo

. Tamburi elettronici

. Groove Box

Programmi di Produzione Musicale

Ti abbiamo già accennato che avrai bisogno di un pc e di un programma musicale.

Di programmi musicali adatti per la musica elettronica ce ne sono tanti:

. Audacity

Audacity è un software di Audio Editing multitraccia, sviluppato da Audacity Team. La prima versione risale a maggio del 2000.

Con Audacity è possibile registrare basi musicali e mixarle, è possibile lavorare con il suono e i file audio; offre sia strumenti di editing di base, che funzioni avanzate di registrazione del suono.

Essendo un software gratuito non presenta tutte le funzionalità che ritroviamo in uno studio professionale. Può essere utilizzato sia per uso domestico, sia in ambito semi - professionale.

. LMMS

LMMS è un programma gratuito per la creazione di musica con il pc.

La prima versione risale al 2004. Inizialmente il nome del programma era "Linux MultiMedia Studio", poi divenuto LMMS.

La particolarità di LMMS è che viene aggiornato in modalità Open sorce, cioè viene sviluppato e aggiornato dai suoi stessi utenti. Quindi, chiunque vuole dare consigli o vuole dare un suo contributo è ben accetto.

Inoltre, è uno strumento gratuito, scaricabile direttamente sul pc, ed è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows, GNU/Linux e macOS.

. Ableton Live

Ableton Live è un software di produzione musicale. La prima versione risale al 30 ottobre 2001, sviluppata da Ableton.

E' considerato uno dei più versatili software, soprattutto nel settore della musica elettronica, in quanto si adatta bene sia per la composizione in studio, sia per l'esecuzione di performance live. E' molto utilizzato da musicisti, Sound Designer, Artisti e noti DJ, come David Guetta, Daft Punk, Dada Life, Madeon, KSHMR, The Chainsmokers, ecc.

Una delle più recenti è Ableton Live 10 , che è disponibile in tre edizioni: Intro, Standard e Suite

Puoi acquistarlo qui:

. GarageBand

GarageBand è un software per la creazione di musica. E' stato sviluppato da Apple per le piattaforme macOS e iOS.

E' molto semplice e intuitivo. Non è rivolto a un pubblico professionale, ma a un pubblico che vuole imparare, con la pratica, nozioni e conoscenze relative al mondo dell'Audio Editing.

Una delle caratteristiche fondamentali di GarageBand è l'enorme catalogo di strumenti musicali a cui si può attingere. Di conseguenza è possibile realizzare arrangiamenti, e basi musicali affidandosi alla creatività, e alla voglia di fare.

. Fl Studio

Fl Studio è un sofware semi-professionale, disponibile sia per Windows che per macOS.

Con Fl Studio puoi creare la tua musica da zero. Il software è composto da un sequencer sul quale si possono inserire le singole note per produrre una melodia, oppure si può utilizzare la propria tastiera del PC come una tastiera digitale per suonare gli effetti caricati senza dover necessariamente inserire nota per nota. Inoltre puoi mixare e masterizzare la tua musica secondo i più alti standard professionali.

Una delle ultime versioni è Fl Studio 20

Puoi acquistarlo qui:

. Cubase

Cubase è un software che consente di registrare e creare musica, sviluppato da Steinberg Media Technologies, in Germania. La prima versione risale al 1989.

E' tra i più utilizzati per la registrazione audio su piattaforma Windows.

Con Cubase puoi registrare, creare, editare, mixare tracce audio e MIDI.

I campi dove è possibile operare con Cubase sono:

. Registrazione

. Composizione

. Sequencing

. Audio Editing

. Mixing

Una delle ultime versioni è Cubase Pro 10

Puoi acquistarlo qui:

. Logic Pro

Logic Pro X è un software per tutti i musicisti, tra cui i produttori di musica elettronica, sviluppato per la piattaforma MacOS. La prima versione risale agli anni 90, ed è stato lanciata dallo sviluppatore di software tedesco C-Lab con il nome di Notator Logic. Nel 2002 è diventato un prodotto della Apple dal nome Logic Pro.

Con Logic Pro X puoi creare e produrre musica di qualità. E' studiato sia per chi si avvicina per la prima volta a questo mondo, sia per i professionisti del settore.

Di versioni negli anni ne sono uscite tante. Nel 2013 è stata lanciata Logic Pro X, la decima versione del software. Mentre tra le versioni più recenti ritroviamo Logic Pro X 10.5