Il primo EP del cantautore Raffaele Moretti dal titolo "Anima Felice" è un viaggio di vita, contaminato da sonorità Pop, Indie Rock, dal ritmo energico e leggero.

Ciò che contraddistingue l'artista è questa sua semplicità, che ritroviamo nel suo modo di cantare, nei testi e nelle melodie fresche e orecchiabili.

Un primo lavoro che mette in rilievo subito il suo stile, la sua grinta, la sua voglia di fare musica; viene valorizzata la parte compositiva e testuale di ogni canzone.

Il suono delle chitarre sono le protagoniste in ogni brano, con giri armonici, che arricchiscono l'intero arrangiamento.

I testi nella loro semplicità comunicano messaggi importanti, positivi, ricchi di spunti per migliorare la nostra vita.

"Prendi per mano il tuo orgoglio" incoraggia a prendere il pieno controllo della propria vita, accettare i momenti di cambiamento per dare un taglio diverso alla propria vita, e prendere quel treno che ci porta a realizzare i nostri progetti concretamente.

"Anima Felice" parla del fatto che dietro alle sfide dure da affrontare, c'è sempre qualcosa per cui vale la pena sorridere. C'è sempre un modo per superare i momenti difficili e trovare un equilibrio, tornando a sorridere.

"Il giardino dei ricordi" non è autobiografico, ma prende spunto da ciò che gli accade intorno. Si riferisce ai ricordi di ognuno di noi, belli o brutti, tristi o felici con cui avvolte dobbiamo farci i conti, perchè ci ritornano in mente. Ma il passato contiene le esperienze che ci hanno reso quello che siamo. Bisogna sorridere e abbracciare il presente... imparando dagli errore fatti, per migliorare il nostro futuro.

Parlando di questo brano il cantautore ha affermato: "Come spesso mi accade l'ispirazione mi è venuta di notte e come poche volte accade, è venuta tutto di getto, imbracciando la chitarra, la melodia le parole sono uscite da sole. Mentre la musica è influenzata da atmosfere britpop/indie rock con melodie più vicine alla musica italiana rendendolo un pezzo pop che arrivasse a più persone possibili."

"Siamo", racconta la vita ai tempi dei social.

"Siamo tutti poeti, siamo tutti scrittori, siamo tutti filosofi" sussurra nel ritornello. Paragoniamo il successo ai mi piace, e al numero di follower? Ci sentiamo delle star, aumentando il numero di follower su Instagram?

La vera sfida resterà sempre quella di diventare più bravi a suonare uno strumento, a scrivere, a comporre. Queste sono le cose su cui vale la pena concentrarsi.

In questo EP, pubblicato nel 2020, Raffaele Moretti ha deciso di raccontare la sua vita personale, come ciò che gli circonda.

Prende spunto dalle cose che gli accadono, dalle cose che vede succedere.... la musica è un mezzo per raccontare il suo punto di vista, le sue emozioni, ed è un modo per trattare di tematiche che riscontriamo un pò tutti nel corso della nostra vita.

Le canzoni sono state scritte e composte da Raffaele Moretti, e registrate da Riccardo Aquilanti, e mixate e masterizzate da Alessio Forlani.

Hanno suonato in "Anima Felice":

  • Federico Maragoni alla batteria
  • Stefano Capocecera al basso
  • Alessio Forlani, Riccardo Aquilanti, Raffaele Moretti alle chitarre

Chi è l'artista?

Raffaele Moretti comincia a suonare all'età di 15 anni, ha avuto esperienze in alcune band del viterbese come chitarrista e suonato in vari locali della provincia di Viterbo. Ha deciso di mettere su un progetto solista (pop/rock italiano), di brani inediti scritto dallo stesso sia il testo che la musica. Gli artisti di riferimento sono molti dai classici cantautori italiani (Battisti, bennato, Ivan Graziani, Rino gaetano) agli artisti Internazionali (Bob Dylan, Neil Young, Eric Clapton). Nel 2020 partecipa alle finali regionali di Sanremo rock e pubblica il suo primo Ep “Anima Felice” su tutti gli store digitali.

Contatti

https://www.facebook.com/Raffaelewolf
https://www.instagram.com/raffaele_w.o.l.f/
https://www.youtube.com/channel/UCT9NVBahDyixitIrSyoGqig

 

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica & Comunicazione