Riaxide è una cantautrice italiana. Traspare immediatamente il suo entusiasmo per la musica che l'ha portata a mettersi in gioco con un nuovo singolo ''La luce della pioggia''.

Quali sono state le esperienze che ti hanno maggiormente formato?

Ogni esperienza serve! Piccola o grande che sia è sempre cosi' forte da lasciare il segno.Ogni errore come ogni passo avanti hanno fatto parte della mia crescita fino ad oggi,e sarà ancora così. Io ho iniziato a vedere la mia crescita quando mi sono accettata in tutto ciò che sono o sono stata. Questo vuol dire imparare: mettersi a disposizione di sé stessi e del proprio talento. Ringrazio ogni cosa che abbia contribuito a questa consapevolezza! Non dimenticherò mai da dove è iniziato questo mio percorso, dai piccoli cori parrocchiali provinciali che mi hanno insegnato il rispetto. Ma la strada è sempre lunga, quasi infinita. E forse è proprio questo il bello, non si finisce mai di imparare e di conoscersi.

È appena uscito il tuo nuovo singolo "La luce della pioggia".Ce ne vuoi parlare?

"La luce della pioggia" è una scoperta! È la scoperta della mia luce ritrovata, è la scoperta di Riaxide e di questa esperienza esplosiva! Rappresenta tutto ciò che ho voluto e ricevuto quando ho deciso di mettere a disposizione la mia emozione e la mia sensazione di quella mattina quasi all'alba, per tutti coloro che volessero accoglierla. Un sogno che si è avverato quando ho deciso di realizzarlo! E raccontarlo oggi è ancor più appassionante sapendovi qui con me. Di questo vi ringrazio tutti, voi di Musyance che mi date questo spazio importante, le altre redazioni, i siti, le radio, e chi mi segue con piacere! E il primo passo di un percorso importante che per me è stato già un traguardo! Quindi non so immaginare cosa potrebbe portare ancora di bello! Sicuramente so che dovrò lavorare molto, ma saprò di farlo per me, per il bene che mi voglio, ma anche per dimostrare che "si può osare ciò che meritiamo!" aldilà di ogni pregiudizio.

Qual'e' il messaggio che vuoi trasmettere attraverso le tue canzoni?

Ogni canzone in generale porta con sé il proprio messaggio, la propria emozione. Con "La luce della pioggia" io ho iniziato a voler trasmettere la mia emozione, il mio messaggio perché potesse arrivare al grande pubblico, ma quando ho iniziato a lavorarci non mi rendevo ancora conto che presto avrei capito di poter esprimere tutta me stessa in questa massima espressione. Il mio primo singolo è il dono di una luce ricevuta e ritrovata, di un sorriso e una speranza. Un abbraccio per chi è ancora alla ricerca.

Sei aperta alla sperimentazione?

Dipende dalle opportunità, ma direi proprio di si! Mi sto gia' ritrovando ad affrontare un' esperienza del tutto nuova con molta curiosità, mantenendo però sempre i piedi ben saldi in quanto mi piace ponderare ogni scelta, decisione, o passo, perché sono fatta così. Forse ci ragiono troppo ma ho anche imparato ultimamente che se ci si apre con fiducia verso noi stessi, prima di tutto, ciò che può arrivarci può essere senz'altro qualcosa di bello! Quindi, eccomi qua.

Riguardo la diffusione della musica inedita.Quali sono le difficoltà per un cantautore che vuole proporre la propria musica ai locali, club, eventi live?

Credo che le difficoltà in generale in questo ambiente siano collegate a diversi fattori. Ma la cosa importante è continuare a crederci sempre e a provare a fare comunque esperienze costruttive aldilà dei numeri, dei luoghi o degli apprezzamenti, contando sempre e sopratutto sulle proprie forze, conoscendo il proprio vissuto, le proprie capacità e possibilità. Ognuno ha il suo percorso e i suoi tempi! Ognuno sceglie cosa diventare e cosa è meglio! Io non condivido certe dinamiche. Preferisco sempre rimanere me stessa, e penso che questo ripaghi di tutto.

In che modo il web e i social posso essere utili per l'attività di un'artista?

Beh, sicuramente è un buon metodo per arrivare a più gente e velocemente, per farsi conoscere e per divulgare la propria musica. Io lo sto trovando molto divertente e soddisfacente con le interviste esclusive come questa, o le dirette radiofoniche, che permettono ad un artista anche emergente di aprirsi e di esprimersi direttamente al pubblico! È bello sapere che le persone possono seguirti, conoscerti ed ascoltarti alla portata di un click, e il riscontro è davvero piacevole! Tutto ciò che è crescita e' utile al cambiamento, alla propria evoluzione, per cui ben vengano anche i social. Per me sono quella finestra da cui ho iniziato ad affacciarmi a far sentire la mia voce. Stiamo a vedere cosa accade.

Come vedi il futuro della musica?

Sono cambiati i tempi, gli stili, i generi seguiti nella maggior parte.
Ma il bello della musica e della sua magia è che nonostante abbia la sua storia e la sua evoluzione non abbia davvero un passato o un futuro, nel senso che può essere sempre il presente di ciò che vogliamo ascoltare in quel preciso momento! Ogni musica e ogni voce, come ogni quadro con ogni suo colore, esprime qualcosa, aldilà del genere, ed è quel qualcosa che arriva a chi lo ascolta, o lo osserva. Per cui diventa importante ciò che l'arista vuole trasmettere! Ma altrettanto importante è il ruolo di chi ascolta o osserva! Io ho fiducia! La musica è quella cosa che non tradisce mai, ma che ovunque tu vada ti accompagna e ti fa sentire bene e a casa! Poi il futuro siamo noi a costruirlo in base alle nostre scelte. Io farò le mie! Voi continuate a seguirmi..
Ciao!Grazie.

RIAXIDE (@riaxide.music) • Foto e video di Instagram
Cantautrice || LA LUCE DELLA PIOGGIA || fuori ORA in digital download ???

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica e Comunicazione