Indice Contenuti:


La rete è una canzone del cantautore Francesco Gabbani, pubblicato il 3 settembre 2021 come primo estratto dal quinto album in studio Volevamo solo essere felici.

Testo della Canzone "La rete" di Francesco Gabbani

— Titolo, La rete

Cercare la realizzazione in una vita
Trovare un senso che giustifichi questa fatica
Sull'orlo di un oblio fatto di pregiudizi
Baciare in bocca i vizi, cadendo negli abissi
Gli abissi della mente sono fiumi d'acqua pura
Seguire la corrente, gestire la paura
Paura di quello che in fondo non conosci
Non siamo mica pesci ma rimaniamo

Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Ci confessiamo
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Ci innamoriamo
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
E ci incazziamo
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Ma il pescatore chi è
Il pescatore chi è
Il pescatore sei te

Passare il tempo galleggiando in una bolla
Capire frasi che son vittime di copia incolla
Lasciarsi andare ad emozioni virtuali
Ed essere leali con grafiche speciali
Incuriosirsi della vita di ogni altro
Per aumentare i tuoi seguaci e fare il salto
Mostrando un volto che tu in fondo non conosci
Scappare come pesci e rimanere

Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Ci confessiamo
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Ci innamoriamo
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
E ci incazziamo
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Ma il pescatore chi è
Il pescatore chi è
Il pescatore sei te ah-ah

Può bastare un Hare Krishna
Con un podio buono buono
Per entrare in connessione col tuo lato un po' più buono
Per svegliarti all'improvviso all'ombra dell'ultimo sole
E capire che sei tu il tuo pescatore (pescatore)
E non scappare come un pesce
E non scappare come un pesce
E rimanere, rimanere, rimanere, nere, nere

Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Ci confessiamo
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Ci innamoriamo
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
E ci incazziamo
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Tutti i giorni in rete
Ma il pescatore chi è
Il pescatore chi è
Il pescatore sei te

Significato della Canzone "La rete" di Francesco Gabbani

Quante volte ci sentiamo bloccati, come se fossimo intrappolati in una rete? La rete è una condizione mentale da cui si può uscire con la consapevolezza che siamo noi stessi a metterci davanti delle trappole della vita, dei limiti, dei blocchi mentali. Di conseguenza, noi sappiamo cosa vogliamo davvero e possiamo decidere in qualsiasi momento di avere il controllo della nostra vita, facendo azioni diverse, e prendendo strade diverse, finchè non usciamo dalla nostra trappola mentale.

Il cantautore parla anche della rete del web, di cui siamo vittime ogni giorno che passiamo gran parte del nostro tempo sui social.

Videoclip della Canzone "La rete" di Francesco Gabbani

Il videoclip è diretto da Daniele Barraco, ed è disponibile sul canale YouTube dal 3 settembre 2021.

Album

"Volevamo solo essere felici" è il quinto album in studio del cantautore Francesco Gabbani, in uscita il 22 aprile 2022.

Tracklist:

  1. Tossico Indipendente
  2. La Mira
  3. Volevamo solo essere felici
  4. Peace & Love
  5. L’amor Leggero
  6. Spazio Tempo
  7. La Rete
  8. Puntino Intergalattico
  9. Sangue Darwiniano
  10. Sorpresa Improvvisa