Ruggero Caso ci mostra un altro lato della sua personalità con il nuovo singolo "Perdona", si lascia andare ai ricordi, e descrive i suoi stati d'animo, sentimenti ed emozioni.

Un lato più alternativo, e più introspettivo, che si discosta un pò dal precedente lavoro "Distanze Universali", di genere melodico.

Si tratta di un brano elettronico dalle tinte disco e house, che parte lento con una strofa che mette al centro le parole del cantautore, ed è caratterizzato da sonorità profonde, mirando a trascinare l’ascoltatore nella propria sfera emotiva.

Segue due livelli, uno dove c'è una parte tribale con le percussioni, il ritmo, che si lascia andare a uno sfogo sonoro; e l'altro più melodico, dal sound malinconico, e cupo, con variazioni di accordi minori.

C'è una ricerca di sperimentazione, un voler affidarsi al suo istinto e alla sua creatività. Il risultato è un mix di suoni tribali, elettronici costruiti ad hoc su un brano molto personale e autobiografico. Ci troviamo di fronte a un brano dal tocco moderno, internazionale.

Il cantautore ci trasporta in una dimensione intima, decide di mettersi a nudo, mostrando le sue fragilità, e di dedicare all'ascoltatore frammenti del suo passato.

Il brano è presentato in toni malinconici ma che in un certo senso danno l’idea che il cantautore sia riuscito a superare tutto questo. È un tipo di malinconia volto alla felicità, che guarda al passato e a quello che c’è stato, ma con la felicità di essere andati avanti.

Il brano parla del difficile rapporto tra genitori e figlio che spesso si va a creare. Quelle tensioni che nascono e che possono degenerare quando non c'è comunicazione. Mentre, invece, è quella la cosa principale, comunicare e trovare un punto di incontro. Un figlio, nella fase della sua crescita, ha il bisogno di comunicare le sue difficoltà, preoccupazioni, paure, ma avvolte i genitori non comprendono lo stato d'animo del figlio. Attraverso l'amore e la comunicazione si può nel tempo riuscire a consolidare il rapporto.

Il cantautore ha affermato: "Molto spesso nel percorso di crescita e di ricerca della propria identità, i figli non trovano appoggio e risposte proprio laddove le cercano e cioè nei genitori che si ritrovano sordi ed arroccati nelle proprie posizioni arretrate e tradizionaliste (“cosa pensi di me?”). All’interno di queste dinamiche si manifesta, a volte, una forte aggressività e ribellione nei confronti dei genitori ma anche nei confronti dei figli e le parole possono diventare proiettili (“arma ferma, spara, su, spara!”). Molto spesso, però, l’unica soluzione è il perdono e quindi l’accettazione che l’incapacità di comunicare non è una forma di disamore. Quindi, a volte, sono i figli che devono comprendere i limiti dei propri genitori ed accogliere l’unica forma d’amore di cui i genitori sono capaci, accettando il fatto che viviamo in un mondo in cui siamo tutti fragili e spaventati."

Il singolo "Perdona" è stato pubblicato il 18 febbraio 2021, ed è disponibile dal 3 marzo 2021 su tutte le piattaforme digitali, quali Spotify, Amazon Music ecc

Chi è l'artista?

Ruggero Caso è un cantautore/autore di musica nonché programmatore musicale. Dopo tante esibizioni, partecipazioni a concorsi come il Festival di Castrocaro, il concorso “Gigiolar Cantando” di Cremona, dove si piazza al primo posto con il suo brano inedito intitolato “Ai Confini del Tempo”, il concorso “Il vinile d’argento”, nel 2020 pubblica il suo primo album di esordio “Distanze Universali” che raccoglie cover come “La Cura” e “Almeno Tu nell’Universo”, e brani inediti tra cui “Ai confini del Tempo”. L’album ha una forte impronta pop melodica italiana. Nel 2021 la svolta con il singolo intitolato “Perdona”, parte di un progetto di musica elettronica che guarda molto alla disco ed alla house. Nel disco, che uscirà prossimamente, saranno presenti varie collaborazioni tra cui alcuni artisti rap e trap già noti al pubblico. Prende ispirazione da cantanti italiani come Lucio Dalla, Domenico Modugno, Francesco Renga, Marco Mengoni, Tiziano Ferro, Ermal Meta, Mina e Franco Battiato, e ad autori internazionali come Bjork, Radiohead, David Sylvian, Ryuichi Sakamoto, Zedd, Adele, Jennifer Hudson, Stevie Wonder, Eurythmics e Annie Lennox.

Contatti:

https://www.instagram.com/ruggero_caso_official/

https://www.youtube.com/watch?v=E9eVQMY_Vl4

https://open.spotify.com/album/71zSEGQ0vnaUasMqorqMwz?highlight=spotify:track:4ZgXgKtSWCYXEogH7raLtf

 

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica & Comunicazione