Vuoi maggiori informazioni sugli strumenti a tastiera per capire quale può essere il più adatto a te?

Innanzitutto dobbiamo fare una distinzione.

Questa grande famiglia di strumenti a tastiera può essere di tre tipi:

. Pianoforte tradizionale (Acustico)

. Pianoforte digitale

. Tastiera

Peso dei tasti

Un pianoforte, in genere, è formato da 88 tasti: 52 tasti bianchi e 36 tasti neri.

Il pianoforte digitale, a differenza della tastiera, non va mai sotto a 76 tasti.

Il pianoforte acustico ha un tasto più duro; quello del pianoforte digitale si avvicina molto, sia nelle dimensioni, sia soprattutto nella loro pesatura; mentre la tastiera ha un tasto più leggero, più morbido, quindi può essere adatta per chi vuole iniziare, ma per un pianista professionista è più indicato suonare il pianoforte, piuttosto che la tastiera.

Questa differenza del peso dei tasti è ciò che identifica uno strumento a tastiera di qualità o più economico. Le tastiere con tasti leggeri saranno più economiche rispetto ai pianoforti.

Tasti dinamici. Corrisponde al cambiamento del volume (volume più alto e più basso). Il suono è più forte o piano in base alla pressione che c'è stata premendo il tasto. In genere, il pianoforte acustico e digitale hanno questa "dinamicità".

Mentre le tastiere non sono dinamiche, producono sempre lo stesso suono, e l'intensità è sempre la stessa, sia se premi forte il tasto, sia se premi piano il tasto della tastiera.

Ciò fa una grande differenza nella qualità dello strumento... o nel risultato che il pianista vuole ottenere.

Tasti pesati. Sono presenti nei pianoforti acustici. Essi sono più duri, quindi è più difficile suonarli. Richiede una certa energia nel suonarli: pratica, allenamento, esercizio. Sono presenti anche nei pianoforti digitali, ma non tutti. Mentre non sono presenti nelle tastiere musicali, dove sono molto più leggeri e morbidi.

Tasti in plastica e in legno. I pianoforti acustici hanno i tasti di legno. Ciò fornisce peso al meccanismo dei tasti. La maggior parte dei pianoforti digitali, invece, ha tasti di plastica.

Il suono

Il suono migliore è quello del pianoforte acustico, quello digitale si avvicina molto, ma non è perfettamente uguale.

Mentre il suono del pianoforte è naturale, quello della tastiera presenta più registri musicali. Grazie alle tecnologie ha al suo interno tantissimi suoni ed effetti, per tutti i gusti e tutte le esigenze. E' possibile ricreare il suono di più strumenti anche non a tastiera, come la batteria. E' adatto per l'accompagnamento.

Padronanza dello strumento

Va bene iniziare da una tastiera economica, ma poi il consiglio è quello di passare a un pianoforte digitale e acustico.

Passare da una tastiera a un pianoforte tradizionale è più difficile, perchè tra i due strumenti ci sono notevoli differenze. E per suonare un pianoforte bisogna avere la mano allenata, e non va sforzata troppo se no ci si stanca facilmente.

Meglio impararla a suonare da subito, cosi saprai suonare tutti gli strumenti a tastiera.

Uscite esterne: Midi e USB

I pianoforti tradizionali, quelli classici, non hanno uscite esterne come Midi e USB.

Sia le tastiere che i pianoforti digitali di oggi hanno entrambi delle uscite esterne, tipo midi oppure usb, per collegare il computer, per registrate le proprie esecuzioni al pc, per collegarsi a sequencer; prevede anche l'uscita per collegare le proprie cuffie.

Pedali

Di solito un pianoforte acustico verticale standard ha due pedali, e un pianoforte a coda standard ha tre pedali.

I pianoforti digitali, in origine, avevano solo due pedali. I modelli più recenti, tuttavia, hanno un terzo pedale (sostenuto).

Differenze di prezzo

Un pianoforte tradizionale può costare molto di più di un pianoforte digitale o una tastiera, a causa della lavorazione, dei materiali utilizzati.

Una tastiera economica può costare anche sui 100 euro; di buon livello tra i 300 e i 500 euro. Il pianoforte digitale tra almeno i 600 e 700 euro; di qualità anche sopra i 1000 euro.

Un pianoforte tradizionale parte da costi molto più elevati, dai 5000 a salire.

Quali acquistare?

Dipende da molti fattori.

Vuoi suonare per hobby o per diventare un professionista?

Per hobby, va bene una tastiera. Per la professione meglio optare per un pianoforte.

A che livello sei? Sei un principiante o sei già avanti con la tecnica pianistica?

Se sei un principiante puoi anche iniziare con una tastiera o un pianoforte digitale.

Inoltre, devi sapere che il pianoforte è molto ingombrante, è pesante, quindi devi avere molto spazio in casa. La tastiera, invece, è molto leggera, facile da trasportare e pratica.

Un ottima tastiera che ti consigliamo:

Yamaha Digital Keyboard EZ-220

E' adatta per imparare a suonare il pianoforte, con tasti leggeri e morbidi; con 392 suoni strumentali di alta qualità e 100 stili di accompagnamento; con la connessione wireless. E' possibile collegarla al pc, per utilizzare una gamma di programmi musicali.

Dettagli:

  • La tastiera digitale Yamaha EZ-220, facile da usare e con tasti luminosi sensibili al tocco, è lo strumento musicale di base adatto per bambini e adulti che desiderano imparare a suonare divertendosi
  • Con 61 tasti dinamici che si illuminano, 392 suoni strumentali di alta qualità e 100 stili di accompagnamento, la tastiera elettronica offre varie modalità di apprendimento adatti per i principianti
  • La connessione wireless all’App Page Turner per iPad e i 100 brani preset con spartiti digitali rendono la tastiera EZ-200 adatto per chi inizia lo studio dello strumento, Funzione Finger Guide
  • È possibile collegare la tastiera al PC o all'iPad EZ e utilizzare una gamma di programmi musicali sia per imparare che per divertirsi, la Yamaha Education Suite offre facili esercizi didattici
  • Articolo consegnato: 1 x Tastiera Digitale Yamaha EZ-220, incl; alimentatore, leggio, manuale, Connettività: USB-to-Host, DC IN e jack per cuffie, Compatibile con App per iPad "Page Turner", Nero

Puoi acquistarla qui:

Un ottimo pianoforte digitale:

Yamaha Digital Piano P-45B Pianoforte Digitale

E' un pianoforte digitale leggero ed elegante, facilmente trasportabile dal suono acustico autentico.

Dettagli:

  • Tastiera Graded Hammer Standard (GHS) / Sintesi AWM Stereo / Sampling per suoni di piano autentici 10 voci
  • 64 note polifonia (massimo) / Reverb e Chorus/Effect Intelligent / Controllo Acustico
  • Libreria integrata con 10 demo songs e 10 songs pianistiche / USB-to-host / Amplificazione: 2x 6 Watt / Dimensioni: 1326 x 154 x 295mm
  • Ingresso per Cuffie: standard / Pedale sustain Sì (mezzo pedale disponibile con FC3A opzionale) / Unità pedale n MIDI:No / AUX OUT:No /USB TO HOST: Sì
  • Accessori inclusi: Stand per Spartito: Si / Pedale / interruttore a pedale: Sì / Adattatore CA PA-150B

Puoi acquistarlo qui:

Caratteristiche di una tastiera

. Al suo interno ci sono basi, arrangiamenti, accompagnamenti

. Hai a disposizione molte ritmiche

. E' formata da un controllo elettronico e da un piccolo schermo

. I tasti sono leggeri e morbidi

. I tasti non sono dinamici

. Le dimensioni sono ridotte

. Il peso è leggero e sono facilmente trasportabili

. Il Prezzo è ridotto

. Prevede collegamenti esterni, come Midi e Usb

. Prevede l'uscita per collegare le proprie cuffie

. In genere, è formata da 61 tasti

. I Materiali utilizzati sono la plastica (quasi interamente), metallo

. Non ha bisogno di manutenzione, nè di essere accordata

Caratteristiche di un pianoforte acustico

. Ha un suono unico, piacevole e naturale

. Non presenta parti elettriche ed elettroniche

. I Tasti sono dinamici e pesati

. In genere i tasti sono 88

. La struttura è pesante e ingombrante in legno

. La sua movimentazione è interamente meccanica

. Ha bisogno di manutenzione nel tempo, e accordatura

. Il prezzo è elevato

. Non presenta parti ritmiche

. Non prevede collegamenti esterni

. E' costituita dalla cassa (tavola armonica), dalla tastiera, dalla meccanica, dalla cordiera e dai pedali

Caratteristiche di un pianoforte digitale

. In genere, è formato da 88 tasti

. Ha Dimensioni ridotte rispetto ad un pianoforte, ma più grandi di una tastiera

. Ha un Peso decisamente inferiore rispetto ad un pianoforte, ma superiore rispetto ad una tastiera

. Presenta delle parti ritmiche, ma meno di una tastiera

. Ci sono anche un numero limitato di voci strumentali

. La sua movimentazione è parzialmente meccanica

. I tasti sono dinamici (Quasi sempre), e pesati

. Il Prezzo è superiore rispetto ad una tastiera ma nettamente inferiore di quello di un pianoforte

. Non ha bisogno di manutenzione, nè di essere accordata

. Prevede collegamenti esterni

. I Materiali utilizzati sono il metallo, legno, plastica