Tidal è un servizio di streaming musicale, fondato nel 2014 da Aspiro.

La missione di Tidal è quella di avvicinare i fan ai loro artisti preferiti e offre accesso on-demand al vasto catalogo di musica e video che è sempre aggiornato con le ultime novità musicali.

Negli anni ha accumulato più di 60 milioni di brani nella sua libreria musicale. Un ottimo risultato.

Alta qualità Audio

La sua particolarità rispetto ad altri servizi di streaming musicali, è che con Tidal è possibile ascoltare brani in qualità HD, un fattore piuttosto intuibile da qualunque orecchio allenato musicalmente. Insomma rispetto ai competitors, vanta una qualità audio senza precedenti.

Il formato dei file non è più l'mp3 (come in Spotify o Deezer) ma il flac e questo, si traduce in una maggiore fedeltà al master originale registrato in studio.

Il formato audio può essere utilizzato sia per lo streaming che per il download della musica su smarthpone o PC.

Vantaggi: Catalogo musicale ricco, varietà di Playlist

Il più grosso vantaggio per gli artisti, come hai potuto intuire, è l'ottima qualità audio. Ciò significa che chi ha un orecchio musicale sviluppato, abituato a un ascolto di qualità...  vede la differenza. Non sarà la cosa principale per molti... ma è comunque quello che differenzia Tidal dagli altri competitors.

Sta a te la scelta!

E il suo catalogo musicale?

Il suo catalogo presenta contenuti esclusivi: da una parte troviamo video e canzoni in esclusiva che vedono protagonisti i migliori musicisti, artisti dello spettacolo a livello mondiale, dall’altra gli artisti indipendenti emergenti.

Oltre al semplice ascolto di un brano prescelto, le possibilità di personalizzazione sono quelle classiche: creazione di proprie playlist e di aree dei preferiti suddivise per artista, album e brani.

Come se non bastasse, c'è la possibilità di rendere disponibili i brani per l'ascolto offline.

Non solo digitale, ma permette di fare anche esperienze dal vivo, come ad esempio concerti con artisti affermati o emergenti. Una caratteristica fondamentale è che c’è un team qualificato, chiamato Trendsetter che seleziona gli artisti emergenti e le loro canzoni, promuovendolo verso un ampio pubblico attraverso il programma Tidal Rising.

Come pubblicare la tua musica su Tidal

Per pubblicare la tua musica su Tidal puoi scegliere due opzioni.

Se hai un etichetta discografica sarà essa a mettere la tua musica sui servizi di streaming musicale attraverso i distributori digitali.

Oppure puoi fare tu stesso il lavoro, affidandoti a distributori digitali come Distrokid, Tunecore.  


Leggi anche:

. YouTube Music. La nuova App per mettere la tua musica online

. Come mettere la tua musica su Deezer

. Amazon Music for Artists. Vantaggi & Playlist per gli artisti