Le triadi sono un insieme di tre note, suonandole contemporaneamente prendono il nome di accordi, che possono essere formati da tre o più suoni.

Gli accordi sono sempre composti da:

. Fondamentale

. Terza

. Quinta

Prendiamo un accordo maggiore: il DO maggiore

DO è la fondamentale

MI è la terza

SOL è la quinta

Oppure un accordo minore: LA minore

LA è la fondamentale

DO è la terza

SOL è la quinta

Oppure un accordo diminuito:

SI è la fondamentale

RE è la terza minore

FA è la quinta diminuita

Un accordo (o triade) si dice:

. maggiore se ha la terza maggiore e la quinta giusta

. minore se ha la terza minore e la quinta giusta

. Diminuita se ha la terza minore e la quinta diminuita

. Aumentata se ha la terza maggiore e la quinta aumentata

Per creare accordi a 4 voci basta aggiungere un altro intervallo di terza:

Fondamentale

Terza

Quinta

Settima

Aggiungendo un altro intervallo di terza abbiamo la nona, poi undicesima e cosi via.

Nell'armonia tonale si individuano i seguenti gruppi di accordi:

Triadi – 3 note

Accordi di settima – 4 note

Accordi di nona – 5 note

Accordi di undicesima – 6 note

Accordi di tredicesima – 7 note

Soffermiamoci sulle triadi, cioè quei accordi formati da 3 note, da qui il nome triade.

Abbiamo detto che sono formate da tre posizioni: fondamentale, terza e quinta. Ogni triade può avere due rivolti, che indicano le varie disposizioni possibili in cui le note possono essere ordinate.

Triadi e Rivolti

Quando la nota bassa non è la nota fondamentale, la triade è in posizione di rivolto. In genere, le triadi possiamo avere tre posizioni, tra cui due rivolti.

Posizione fondamentale: La nota fondamentale si trova al basso e ha sopra due note ad un intervallo rispettivamente di terza maggiore e quinta giusta.

Primo rivolto: La terza si trova al basso e sopra ha la quinta e la fondamentale.

Secondo rivolto: La quinta è al basso e sopra di essa si trovano la fondamentale e la terza.

Le triadi maggiori

Le triadi maggiori sono formate da fondamentale, terza maggiore e quinta giusta.

Molti musicisti riescono a orecchio ad individuare un accordo maggiore o minore. Ma è giusto anche sapere come si calcola. Bisogna, quindi, sapere che un accordo maggiore si calcola andando avanti di 4 semitoni + 3 semitoni.

Quindi per trovare l’accordo di DO maggiore bisogna partire da DO, andando avanti di 4 semitoni (DO#, RE, RE#, MI) si trova il MI, andando avanti di altri 3 semitoni (FA, FA#, SOL) si trova il SOL.

Ed ecco l’accordo di DO maggiore: DO + MI + SOL

Troviamo l’accordo di SOL maggiore. Bisogna partire da SOL, andando avanti di 4 semitoni (SOL#, LA, LA#, SI) si trova il SI, andando avanti di 3 semitoni (DO, DO#, RE) Si trova il RE.

Con questo metodo è possibile facilmente trovare tutti i tipi di accordi, senza ricordarli a memoria. Meglio sapere come si calcolano, visto che gli accordi sono tanti, e memorizzarli è quasi impossibile. Mentre andare a orecchio, va bene, se si conosce la teoria musicale, e se si sa calcolarli.


Ecco uno schema delle triadi maggiori e i rivolti.


Do maggiore:

DO MI SOL

1°Rivolto MI SOL DO

2°Rivolto SOL DO MI

SOL maggiore:

SOL SI RE

1° Rivolto SI RE SOL

2° Rivolto RE SOL SI

RE maggiore:

RE FA# LA

1° FA# LA RE

2° LA RE FA#

LA maggiore:

LA DO# MI

1° Rivolto DO# MI LA

2° Rivolto MI LA DO#

MI maggiore:

MI SOL# SI

1° Rivolto SOL# SI MI

2° Rivolto SI MI SOL#

SI maggiore:

SI RE# FA#

1° Rivolto RE # FA# SI

2° Rivolto FA# SI RE#

FA# maggiore:

FA# LA# DO#

1° Rivolto LA# DO# FA#

2° Rivolto DO# FA# LA#

DO# maggiore:

DO# MI# SOL#

1° Rivolto MI# SOL# DO#

2° Rivolto SOL# DO# MI#

FA maggiore:

FA LA DO

1° Rivolto LA DO FA

2° Rivolto DO FA LA

SIb maggiore:

SIb RE FA

1° Rivolto RE FA SIb

2° Rivolto FA SIb RE

Mib maggiore:

Mib SOL SIb

1° Rivolto SOL SIb Mib

2° Rivolto SIb Mib SOL

Lab maggiore:

Lab DO Mib

1° Rivolto DO MIb LAb

2° RIvolto MIb LAb DO

REb maggiore:

REb FA LAb

1° Rivolto FA LAb REb

2° Rivolto Lab REb FA

SOLb maggiore:

SOLb SIb REb

1° Rivolto SIb REb SOLb

2° Rivolto REb SOLb SIb

DOb maggiore:

DOb MIb SOLb

1° Rivolto Mib SOLb DOb

2° Rivolto SOLb DOb MIb

Le triadi minori

Le triadi minori sono formate da fondamentale, terza minore e quinta giusta; si calcolano andando avanti di 3 semitoni + 4 semitoni.

Quindi per trovare l’accordo di LA minore bisogna partire da LA, andando avanti di 3 semitoni (La#, SI, DO) si trova il DO, andando avanti di 4 semitoni (DO#, RE, RE#, MI) si trova il MI.

Ed ecco l’accordo di LA minore: LA + DO + MI

Troviamo l’accordo di SI minore. Bisogna partire da SI, andando avanti di 3 semitoni (DO, DO#, RE) si trova il RE, andando avanti di 4 semitoni (RE#, MI, FA, FA#) si trova il FA#.


Ecco uno schema delle triadi minori e i rivolti.


LA minore:

LA DO MI

1° Rivolto DO MI LA

2° Rivolto MI LA DO

MI minore:

MI SOL SI

1° Rivolto SOL SI MI

2° Rivolto SI MI SOL

SI minore:

SI RE FA#

1° Rivolto RE FA# SI

2° Rivolto FA# SI RE

FA# minore:

FA# LA DO#

1° Rivolto LA DO# FA#

2° Rivolto DO# FA# LA

DO# minore:

DO# MI SOL#

1° Rivolto MI SOL# DO#

2° Rivolto SOL# DO# MI

SOL# minore:

SOL# SI RE#

1° Rivolto SI RE# SOL#

2° Rivolto RE# SOL# SI

RE# minore:

RE# FA# LA#

1° Rivolto FA# LA# RE#

2° Rivolto LA# RE# FA#

SIb minore:

SIb REb FA

1° Rivolto REb FA SIb

2° Rivolto FA SIb REb

FA minore:

FA Lab DO

1° Rivolto LAb DO FA

2° Rivolto DO FA LAb

DO minore:

DO Mib SOL

1° Rivolto MIb SOL DO

2° Rivolto SOL DO MIb

SOL minore:

SOL SIb RE

1° Rivolto SIb RE SOL

2° Rivolto RE SOL SIb

RE minore:

RE FA LA

1° Rivolto FA LA RE

2° Rivolto LA RE FA

Questo è solo l’inizio, la conoscenza è importante per crearsi la base per diventare un ottimo musicista, cantautore, compositore. La bravura poi sta nel mettere insieme gli accordi in un modo particolare, o con solo pochi accordi riuscire a fare ottime canzoni. Suonare o fare musica fidandosi del proprio orecchio musicale è fondamentale, ma prima bisogna conoscere le note, gli accordi, e la teoria musicale.

Sai cos’è il circolo delle quinte? Prenditi qualche altro minuto e leggi l’articolo, clicca qui.

Può interessarti anche:

. Giro di DO. Fai pratica, suona e componi nuove canzoni

. Scale musicali: Cosa sono? Vediamo le principali scale musicali