John Rokafellah è un giovane rapper. Il rap è per lui un modo per dare sfogo alle sue sensazioni ed emozioni, anche se avvolte può apparire un pò stravagande, come nel videoclip ''Smartier''.

Quali sono state le esperienze che ti hanno maggiormente formato?

La mia esperienza al ''Tecniche perfette'' come finalista regionale all’età di 17 anni, è quello che mi ha portato a scrivere successivamente negli anni.

E’ uscito il tuo nuovo singolo ‘’Smarties’’, accompagnato da un videoclip. Ce ne vuoi parlare?

Ho deciso di fare il videoclip di Smarties per evidenziare determinate parole, ad esempio smarties che è associata ai miei grills utilizzati nel video.

Progetti per il futuro?

Sto lavorando su dei featuring con altri ragazzi molto bravi della mia zona e anche nel resto d’Italia che farò uscire prima dell’estate.

Quanto conta secondo te la passione, la costanza e la motivazione per avviare una carriera musicale?

Serve indubbiamente la passione e la motivazione che anche inconsciamente mi spingono a fare musica.

Qual è il messaggio che vuoi trasmettere attraverso i tuoi testi?

Il mio obiettivo è quello di trasmettere alle persone di dare il meglio di loro stessi, dato che viviamo in una delle province più povere d’Italia, bisogna dare il meglio per raggiungere i propri obiettivi.

Autoproduzione oggi. Qual è la tua visione?

Io penso che l’autoproduzione di un’ artista a 360 gradi sia il modo più efficace per spaccare.

Com’è il tuo rapporto con il web e i social?

Non comunico tanto con i social, può essere un difetto ma sicuramente non un motivo per non fare musica.

Come vedi il futuro della musica?

Molto confuso ma resto comunque positivo.

JohnD Rokafellah (@johnd_rok) • Foto e video di Instagram
Rapper Made in South Sardinia NOT A TRAPPER ✖️✖️✖️ Guarda il video di SMARTIES ????? ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica e Comunicazione