Il cantautore Gibo ci presenta il suo nuovo singolo "L'uomo di Pisa".

Un brano pop italiano, che si ri fa alle origini della musica italiana, con un arrangiamento coinvolgente e delicato.

Quello che contraddistingue questo cantautore è la sua simpatia nel raccontare questa sua canzone. Anche se il racconto non è tra i più felici, riesce a focalizzare la sua attenzione sui dettagli positivi, come quello di avere il supporto della famiglia e amici, nel momento di difficoltà.

Da notare anche la semplicità con il quale si esprime, senza troppi tecnicismi. Si tratta di un brano pop italiano, che però non segue la struttura standard, ma il brano è un susseguirsi di strofe, con l'intento di mettere al centro il racconto e i personaggi di cui ne racconta le vicende.

Il brano tocca tematiche delicate in cui tutti possono ritrovarsi. E' dedicato a un suo ex compagno di classe, che ha avuto problemi di salute.

Il cantautore ha affermato: "Il soggetto del brano L’UOMO DI PISA è un mio compagno di liceo che si è ammalato gravemente, è stato due volte operato, e sopravvissuto ed io, che mi sono trovato ad aiutare la moglie Mariella e la figlia Silvia in questo drammatico momento (fra l’altro durante la pandemia), sono stato colpito da questa vicenda ed ho avuto l’accensione della famosa lampadina compositiva ed ho immortalato questa storia che nasce comunque all’interno delle storie legate ai compagni di liceo dopo la reunion del 2018."

Vuole anche lasciare un messaggio di solidarietà, quello di trovare la forza e il coraggio di superare i momenti difficili, insieme alle persone più importanti della nostra vita, e che tengano davvero a noi.

Un brano che si lascia ascoltare, che emana tanta sensibilità, con una buona capacità di attirare l'attenzione dell'ascoltatore.

L'ultima frase che il cantautore sussurra alla fine del brano "Vuoi veder davvero che questa classe è immortale" potrebbe aprire a diverse interpretazioni. Una di queste è sicuramente che la storia si conclude con un lieto fine.

"L'uomo di Pisa" è disponibile su tutte le piattaforme digitali, quali Spotify, YouTube ecc.

Chi è l'artista?

Gibo, nome d'arte di Giuseppe Bonaventura, è un cantante, cantautore, compositore, paroliere, e chitarrista italiano. Nato nel 1960, ha fatto sempre parte di svariate band, i Cockroaches, gli Hyades, I sempre Nomadi, i beatless e poi nel 2005 ha fondato la band Gibo & evergreen. Nel 2010 si dedica alla carriera solista cominciando a scrivere brani propri. Ha una lunghissima attività concertistica con ospitate varie in radio e tv. Nel 2018 inizia una proficua collaborazione con il produttore belga Artibano sfornando numerose canzoni, come "L'alba è chiara", "Se la mente non c'è", "Quando il cuore non c'è", e "L'uomo di Pisa". Ha pubblicato diversi album: "Evergreen" nel 2003, "Dieci" nel 2016, e "Lost Love" nel 2018.

I migliori accessori per il tuo strumento: corde, tracolle, plettri, capotasti, avvolgitori, cavi, kit pulizia e manutenzione, accordatori e tanto altro...