Oggigiorno i musicisti usano tantissimo i Social Network per diffondere e far conoscere la loro musica. E gli Hashtag musicali possono aiutare a posizionare i loro contenuti (foto o video) nei Feed di Instagram (Il Social Network dove si utilizzano maggiormente gli hashtag), e ciò significa più possibilità di farsi trovare e scoprire. E di conseguenza, diffondere la propria musica.

I social network principali Facebook, Instagram, Twitter fanno uso di hashtag. Ma per un musicista, Instagram è sicuramente il social network che più fa fede agli hashtag, che può essere un ottimo strumento per diffondere i propri contenuti e può fare davvero la differenza.

I contenuti che un musicista può diffondere sui social network, in particolare su Instagram, sono:

. foto (esibizioni, copertina disco o singolo)

. video (performance, videoclip, trailer di un nuovo singolo)


Sei un artista che usa Instagram per creare un pubblico di appassionati alla tua musica? Ti faremo un elenco di hashtag musicali molto utili, tra cui puoi scegliere quelli più consoni alla tua identità musicali e al tuo genere di musica, ma prima ti diamo delle dritte che potresti seguire.

Scegli gli hashtag musicali rilevanti

Se pubblichi un video di una tua esibizione, puoi usare hashtag come #livemusic; #performance; oppure puoi usare hashtag che si riferiscono al tuo genere, ad esempio l'hashtag #popmusic; rockmusic ecc.

Scegli gli hashtag musicali più specifici

Certo scegliere hashtag come #musica sono sicuramente molto usati, e proprio per questo hanno un punto debole. C'è troppa concorrenza, quindi è difficile farsi trovare con un hashtag del genere.

Mentre quelli più specifici sono meno utilizzati, ma hanno poca concorrenza, ed è più facile finire nel feed dell'hashtag. Puoi scegliere ad esempio l'hashtag #indieitalia; #cantautoriemergenti.

Non utilizzare troppi hashtag

Il consiglio è non usare più di 20 hashtag quando si pubblica una foto o un video. Meglio pochi hashtag ma buoni, che mettere hashtag che non centrano niente con la foto o la didascalia.

Non usare gli hashtag spam

Ci sono hashtag che è veramente inutile da utilizzare, e tra l'altro rischi solo di attirare il pubblico sbagliato. Evita hashtag come #follow; #likeforfollow; #like4likes.

Cerca gli hashtag musicali più adatti alla tua musica

Un modo per cercare gli hashtag giusti è andare su "cerca" su Instagram. Inserisci il tuo genere di musica, clicchi su # e vedi la lista di vari hashtag simili. Quello è un ottimo modo per trovarne di nuovi...


Hashtag Musicali, una lista

Ma quali sono gli Hashtag musicali più usati e più efficaci?

Eccoli di seguito:

#musicaitaliana

#indieitalia

#musicaindipendente

#popitaliano

#cantautoriemergenti

#cantautoriitaliani

#canzone

#goodmusic

#popmusic

#music

#musica

#indiemusic

#independentartist

#livemusic

#musicalive

#concerto

#passione

#song

#instamusic

#indierock

#live

#festival

#suonare

#musicians

#musicisti

#artisti

#cantautori

#singersongwriter

#rap

#jazz

#singer

#songwriter

#band

#pop

#rock

#rocknroll

#rockstar

#alternative

#beats

#electronicmusic

#musicislife

#youtube

#indiefolk  

#instagood  

#singersongwriter

#musiclovers

#musiclife

#musicvideo

#musicproducer

Leggi anche:

. Step per costruire una carriera musicale di successo

. Fare il musicista di professione: problemi di ansia, ipocondria e depressione

. Fare cover musicali, quando diventa autodistruttivo