Adriano Celentano è un cantautore, showman, attore, compositore, regista.

Grazie ai suoi grandi successi, è considerato uno dei pilastri della musica leggera italiana.

Ha partecipato al Festival di Sanremo per cinque volte, vincendolo nel 1970 con Chi non lavora non fa l'amore, in coppia con la moglie Claudia Mori.

Oltre all'Italia, ha conquistato con le sue canzoni anche altri Paesi, come la Francia, il Sud America, gli Stati Uniti, la Germania, la Cina ecc.

Tra le sue canzoni di successo, ricordiamo:

  • Azzurro
  • L'emozione non ha voce
  • Il Ragazzo Della Via Gluck
  • Amami amami
  • Pregherò
  • Il Tempo Se Ne Va
  • Per amarti
  • Una Carezza In Un Pugno
  • 24mila baci
  • Io non so parlar d'amore
  • Acqua e sale
  • Prisencolinensinainciusol e tante altre

I migliori libri di Adriano Celentano

1) Adriano Celentano: Un pò artista un pò uomo di Cotti Sergio

Descrizione del libro:

Dal primo Festival del Rock and Roll, il 18 maggio 1957, all'ultimo disco inciso in coppia con Mina: questo libro racconta i sessant'anni di carriera di Adriano Celentano attraverso la sua imponente discografia. Nel volume sono analizzati tutti i suoi album (comprese le raccolte ufficiali) e spiegate tutte le canzoni. Autore e interprete di centinaia di brani, molti dei quali fanno parte del patrimonio musicale italiano dal dopoguerra a oggi, ma anche attore, regista, showman e predicatore, Celentano è senz'altro uno degli artisti italiani più prolifici e apprezzati, nonostante da più vent'anni le sue apparizioni si siano fatte sempre più rare. Primo a portare il rock dall'America sul finire degli anni Cinquanta, l'eterno molleggiato ha attraversato i decenni mantenendosi costantemente ai vertici del successo e della popolarità per oltre mezzo secolo. Questo libro è arricchito anche di interventi di alcuni personaggi dello spettacolo che in questi sessant'anni hanno lavorato con lui, oltre che di aneddoti e rarità, che ne fanno uno strumento indispensabile per ammiratori e collezionisti. Alcuni capitoli sono dedicati alla storia del Clan, la casa discografica che Celentano ha creato nel 1961 e che ancora oggi è la più longeva etichetta italiana indipendente, ai programmi televisivi che lo hanno visto protagonista come conduttore e ai messaggi che lo stesso Adriano ha lanciato attraverso le colonne dei più autorevoli quotidiani italiani.


2) Il Clan di Adriano Celentano (1961-1971) (Vol. 1) di Circolo amici del vinile

Descrizione del libro:

In 5 volumi (per un totale di oltre 800 pagine) per la prima volta si cerca di far luce sull'epopea del Clan Celentano, impresa discografica atipica nel panorama musicale italiano. I primi 10 anni di attività ricostruiti attraverso una ricerca senza precedenti che comprende biografie, discografie, rari articoli dell'epoca, interviste dell'epoca, fotografie di agenzie stampa, spartiti, cartoline, manifesti promozionali, pubblicità e gadget promozionali... su questa azienda, sugli artisti (cantanti e complessi) e sui dipendenti di questa casa discografica (arrangiatori, discografici, grafici, presentatori...). Gli anni 60 e 70, i Festival di Sanremo, le lunghe traversate per l'Italia con il Cantagiro, l'esplosione del 45 giri e degli LP, gli amori e gli abbandoni, i litigi e le battaglie in tribunale... Don Backy, Gino Santercole, Claudia Mori, Milena Cantù, Pio Trebbi, Pilade, Ricky Gianco, Guidone, Nando De Luca, Mau Cristiani, i Ribelli, Maria Luigia (Brenda Bis), Detto Mariano, i Ragazzi della Via Gluck, Ico Cerutti, i Fuggiaschi, Katty Line, Little Pupa, le Macchie d'Inchiostro, Tony Spada, Gianaca, Teo Teocoli, Vagabondi della Verità, Luciano Beretta, Fred Bongusto, the Wretched, Valeria Rigano, Sancho, Al Bano, Mario Tessuto, Gino, Miki Del Prete, i Made in Italy, Tanya (Lara Saint Paul), i Falliti, i Klang, i Lombardi, i Riflessi...oltre ovviamente... Adriano Celentano!


3) Celentano Collections Catalog: La discografia di Adriano Celentano: Volume 1 di Domenico Borreggine

Descrizione del libro:

Questo catalogo è indispensabile per ogni collezionista della discografia di Adriano Celentano. In questo primo volume sono riportati tutti i dischi in vinile a 45 giri di questo artista publicati in Italia. Questo catalogo raccoglie per la prima volta tantissime varianti ed errori che si trovano sui dischi, come per esempio il cambiamento degli autori da un'edizione all'altra dello stesso disco. Il tutto corredato da tantissime foto. Inoltre vengono elencati le date e il numero delle matrici, permettendo in questo modo di riconoscere le varie stampe. Completa il catalogo l'aggiunta di tante piccole curiosità sui dischi e non solo.


4) Il senso di Celentano. I temi ricorrenti, la sua filosofia di vita, il Celentano-pensiero di Alberto Bastianelli

Descrizione del libro:

Questo libro non si propone di offrire risposte univoche: vuole, piuttosto, provare ad interpretare il pensiero di uno dei più grandi artisti italiani, raccontando nel dettaglio il vissuto, la filosofia e l’amore che hanno ispirato le sue canzoni. Non è un libro sulla biografia artistica i Celentano, ma un tentativo di svelarne la sua filosofia. Dal 1962, Celentano è stato l’unico artista italiano che si è reso indipendente, producendo autonomamente le proprie opere, senza avere accettato mai l’ingerenza di una casa discografica esterna, nel bene e nel male. Ventinove brani accuratamente selezionati e analizzati, e un artista da svelare. Presentazione di Gianni Dall'Aglio.


5) Un marziano in tv. (Francamente me ne infischio). Adriano Celentano. Con CD-ROM di Mariuccia Ciotta

Descrizione del libro:

In televisione Adriano Celentano arriva come un alieno, riscrive i linguaggi, riscandisce i tempi, ridefinisce le regole. E comincia proprio trasgredendo il primo comandamento della tv: lui, dell'audience, "francamente se ne infischia". Mariuccia Ciotta ci guida alla scoperta del linguaggio televisivo del "molleggiato" in una girandola di luci, suoni, colori, immagini, personaggi, gag, canzoni e idee. Caso unico del panorama televisivo, "il marziano" formula un progetto di "tv etica", realizzata all'insegna del coraggio, della sperimentazione e del rischio, che, alla fine, ottiene record di ascolto e premi internazionali. Contiene un CD-ROM interattivo.


6) Adriano Celentano. Le più belle canzoni (spartiti musicali) di Adriano Celentano

Descrizione del libro:

Gli spartiti Linea Melodica con accordi di Chitarra delle Piu’ Belle Canzoni di Adriano Celentano. --- Titoli --- 24 mila baci - Attraverso me - Azzurro - Chi non lavora non fa l’amore - Così come sei - Dolce rompi - È ancora sabato - Fumo negli occhi (Smoke gets in your eyes) - Grazie, prego, scusi - Il ragazzo della Via Gluck - Il tempo se ne va - Il tuo bacio è come un rock - La coppia più bella del mondo - Mondo in Mi 7a - Nata per me - Pregherò (Stand by me) - Prisencòlinensin inciùcol - Soli - Storia d’amore - Susanna - Svalutation - Un albero di 30 piani - Una carezza in un pugno - Vivrò (My prayer).


7) Celentano. La vita, le passioni, la musica, il cinema, la tv di Umberto Piancatelli

Descrizione del libro:

E' la storia del più grande cantante italiano attraverso la sua musica, i suoi film, i suoi programmi, i suoi tic, le sue manie ma anche la sua vita privata. Ne esce fuori un ritratto inedito. Questa biografia, frutto di un lunghissimo lavoro di ricerca, è suddivisa il 6 parti ed è corredata da un'appendice con discografia, filmografia e, per la prima volta, da una completa videografia.


8) Adriano Celentano 1957-2007. Cinquant'anni da ribelle di Sergio Cotti

Descrizione del libro:

Il libro racconta la vasta discografia di Adriano Celentano in occasione dei suoi cinquant'anni di carriera. Analizza uno per uno tutti i suoi album (comprese le raccolte) e racconta tutte le sue canzoni. L'opera di Celentano ha segnato la storia della musica e del costume dell'Italia dal dopoguerra a oggi. Primo a portare il rock and roll dall'America sul finire degli anni Cinquanta, il Molleggiato è ancora adesso uno dei protagonisti indiscussi del panorama artistico nazionale, con una carriera che spazia dalla musica al cinema alla televisione. Molte sue canzoni sono diventate una sorta di inno nazionale, i suoi programmi tv hanno fatto discutere l'Italia e tremare i vertici della televisione di stato. Ribelle, contestatore, predicatore, Celentano è da sempre un personaggio che divide il pubblico e che a ogni suo lavoro riesce nell'impresa di creare enormi aspettative. Il libro si apre con le testimonianze di Enzo Jannacci e Bruno Gambarotta, che in epoche diverse hanno lavorato insieme a lui, e si chiude con la filmografia e la discografia integrale dei 45 giri e degli album, arricchita di note, rarità e numeri di catalogo. Le appendici sono dedicate alla storia del Clan, la casa discografica che Celentano ha creato nel 1961 e che ancora oggi è la più longeva etichetta italiana indipendente, ai programmi televisivi che lo hanno visto protagonista come conduttore, e ai messaggi che lo stesso Adriano ha lanciato attraverso le colonne dei più autorevoli quotidiani italiani.