Andree Beatz è un giovane Producer. Il suo ultimo singolo s'intitola "Forever".

Quali sono state le esperienze che ti hanno maggiormente formato?

Sono entrato nel mondo dell’arte ormai tanti anni fa come grafico, ma non era abbastanza, volevo far di più, quindi negli anni successivi ho iniziato a far musica come hobby, finché nel 2018 ho iniziato a produrre per la Volano Wild, una crew improntata sul Rap Underground, dove ho fatto uscire la mia prima produzione in un disco e ho mosso i primi passi verso il mondo dei live. Nel corso degli ultimi anni però ho iniziato a lavorare da indipendente e direi che questo mi ha aiutato in particolar modo, dato che questo tipo di approccio mi sta facendo vivere la musica a 360° e capire sempre di più il funzionamento del mondo della musica anche fuori dallo studio.

E’ uscito il tuo singolo "Forever". Ce ne vuoi parlare?

"Forever" è il continuo di un viaggio che ha lo scopo di rompere la monotonia delle solite tracce e dare un tocco d’ originalità ad un genere di per se non molto conosciuto nel nostro paese. La traccia è in collaborazione con ILL, una cantante americana, la quale con la sua voce vi farà immergere in questo viaggio.

Progetti per il futuro?

A dire il vero ho veramente tante cose in programma che non vedo l’ora di annunciare, ma al momento posso solo annunciare l’ EP in cui sarà presente anche “Forever” in uscita per la prima metà del 2021.

Ci sono artisti a cui ti sei ispirato per la creazione della tua musica?

Si dice che la musica che ascolti influisca molto sulla tua produzione di essa, ed è così anche nel mio caso, le mie influenze maggiori sono principalmente la Future Bass/Pop e Hybrid Trap, due generi molto particolari e non diffusi lo ammetto, ma secondo me è proprio quest'ultima a dare quel tocco di originalità a tutte le mie tracce.

Com'è il tuo rapporto con il web e i social?

Uso il web fin da quando ero ragazzino, quindi sono molti anni ormai che sono immerso in questo mondo, soprattutto con la velocità in cui sta entrando nelle nostre vite in questi ultimi anni. Anche se a dire il vero proprio con la musica e la condivisione di essa che li sto imparando ad usare sempre di più e capendo meglio il funzionamento, inoltre è un ottimo modo per mettersi in contatto con artisti per collaborare o semplicemente scambiarsi pareri.

Credi più nel talento innato o nel duro lavoro?

Il talento innato non coltivato non serve a molto senza il duro lavoro, quindi penso che soltanto con quest’ ultimo potrai raggiungere i veri risultati, impegnandosi giorno dopo giorno e credendo in ciò che fai e nei tuoi progetti, sennò sarebbe troppo facile, no?

Come ti vedi fra dieci anni?

Una domanda un po’ complicata, le cose cambiano da un momento all'altro, basta pensare quante cose possono cambiare anche solo in un’ ora, quindi diventa difficile rispondere. Tutto sommato spero di aver raggiunto tutti i traguardi in cui ambisco adesso e in futuro, ma in caso non c’è la faccia spero comunque di aver dato nel mio piccolo, una mano a qualcuno con la mia musica.

Puoi dire che la musica ti ha reso e ti sta rendendo felice?

Si, la musica ormai da anni è il mio mondo, non passa giorno che io non produca, mi appassiona e mi continua ad appassionare sempre di più, mi ha dato anche molte soddisfazioni e spero me darà ancora, quindi direi di sì, mi sta rendendo felice.

Segui Andree Beatz:

Instragram: https://www.instagram.com/andree_beatz

Spotify: https://sptfy.com/97eD~s

Apple Music: https://apple.co/2VtUrOn

Soundcloud: https://bit.ly/380DYba

 

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica & Comunicazione