La prima cosa da fare prima di iniziare a suonare la chitarra è capire qual è la postura corretta, in modo tale che ogni volta che inizi a suonare, prima ti posizioni nella giusta postura e poi suoni il tuo strumento. All'inizio dovrai farci caso, ma poi ti verrà in modo del tutto naturale.

Indice Contenuti:


Perchè è cosi importante?

La corretta posizione gioca un ruolo fondamentale, per la riuscita di un brano, e per eliminare ogni tensione degli arti, che potrebbero causarti dei problemi in futuro.

Non ci devono essere tensioni sulle articolazioni coinvolte, soprattutto sui polsi, che devono essere tenuti in modo naturale e rilassato per poter suonare di più anche molte ore, senza avere problemi in futuro.

Vuoi la migliore performance?

Allora impara subito la postura corretta.

La postura per la chitarra classica

La chitarra classica si suona solitamente da seduti, tenendo il piede sinistro su di un piccolo sgabello poggiapiedi, dove poggiare la cassa della chitarra che va tenuta parallela al busto. Il manico deve essere inclinato verso l’alto.

Il braccio destro va poggiato sul bordo superiore del corpo della chitarra, in modo da avere le dita della mano destra direttamente sopra alle corde all’altezza della buca; la mano sinistra invece va posizionata sul manico della chitarra.

Cerca di essere sempre in questa postura, soprattutto all'inizio finchè non diventa naturale. Ogni volta devi essere rilassato per eliminare ogni tensione degli arti.

La postura per la chitarra acustica

La chitarra acustica si tiene, invece, solitamente in braccio, appoggiata sulla gamba destra e col manico abbassato; la mano destra non poggia necessariamente sulla fascia laterale e quella sinistra mantiene il più possibile le dita a martelletto, mentre il pollice può sbucare da sopra il manico creando un punto d’appoggio.

La giusta Postura con la Chitarra Acustica

La postura per la chitarra elettrica

La chitarra elettrica è possibile suonarla da seduto o in piedi, come anche quella acustica.

Da seduto, la chitarra va poggiata sulla gamba destra e tenuta vicino al corpo utilizzando il braccio destro per non far scivolare la chitarra sotto la gamba. La posizione deve essere eretta. Una postura sbagliata può provocare dei problemi di schiena, una scarsa tecnica e quasi sicuro ci si stanca dopo poco a suonare...

In piedi, permette di sentirsi più liberi di esprimersi, soprattutto sul palco dove si può interagire con il pubblico. In questo caso però è necessario utilizzare una tracolla per chitarra che terrà la tua chitarra salda sul tuo corpo.

La giusta postura con la chitarra elettrica

Ti consigliamo il libro Manuale completo di chitarra. Corso per principianti di Massimo Varini.

Descrizione del libro:

L'obiettivo di questo manuale è quello di farti suonare la chitarra in modo rapido e semplice. Utilizzando questo metodo avrai a disposizione diversi "strumenti didattici" che non ti lasceranno "solo" con il tuo strumento, permettendoti di apprendere suonando, guardando e persino comunicando con veri insegnanti di chitarra. Ecco gli strumenti didattici che avrai a disposizione: manuale con 40 lezioni efficacemente spiegate con l'ausilio di box per gli accordi con relative fotografie delle posizioni, tablature, spartiti (il tutto esposto gradualmente). L'uso di semplici simboli prima di ciascuna lezione ti aiuterà a conoscere gli strumenti di cui avrai bisogno; con simboli come "lampadina", "occhio" o "caramella" che semplificano la navigazione all'interno del Manuale. VOW (video on web): una formula ormai collaudata della didattica targata "Varini" che ti permette di accedere a tutti i contenuti video di altissima qualità con pochi click. I bideo delle 40 lezioni e dei contenuti extra (in totale una cinquantina di video) realizzati con un linguaggio semplice e diretto, permettono di seguire le lezioni partendo indifferentemente dai video o dal manuale o, nel modo più efficace, usando entrambi per focalizzare gli obiettivi; sono presenti importanti capitoli sull'accordatura, la postura e fondamentali "utilities" come consigli sul come si cambiano le corde, la postura e tanto altro. IL software Songmaker ideato dall'autore appositamente per questo manuale, è di grande ausilio per gli esercizi, nonostante l'avvento delle modernissime app. Nel software, accessibile online, si possono visualizzare e ascoltare tutti gli accordi di chitarra, si trova un accordatore, un audio player con tempi di batteria da usare per gli esercizi e per suonare le canzoni, il metronomo.