Patto Olivares è un cantautore italiano. Oggi 31 dicembre 2020 è uscito il suo nuovo singolo "ChiAmo".

Quali sono state le esperienze che ti hanno maggiormente formato?

Ho avuto molte esperienze, nel teatro e nella musica. Ho avuto molti insegnanti disposti a trasmettermi l’amore verso l’arte, l’amore versò l’ascolto, anche quello interiore. Ho frequentato una scuola lucchese che rilascia titoli Bacherol of Arts, approfondendo così gli studi ed il linguaggio musicale. Mosso dal desiderio di dire la mia, ho ricercato trovando un mio linguaggio.

E' uscito il tuo nuovo singolo “ChiAmo”. Ce ne vuoi parlare?

Avete presente la sensazione che avete prima di chiamare una persona a cui tenete? Che sia semplice preoccupazione o desiderio, questo sentore porta con sė il messaggio di questo singolo: aver cura. ChiAmo parla di un rapporto, di una conoscenza speciale che ti inonda di emozione dandoti la forza ed il coraggio di affrontare gli ostacoli quotidiani della vita. Il sano affetto, l’amore trasforma sempre il veleno in medicina.

Progetti per il futuro?

I progetti sono tanti. Mi piacerebbe far uscire un album per il 2021 composto da 8 brani che mi descrivono, magari sostenuto da un etichetta disposta a credere nel mio progetto, nella mia storia musicale. Sento il bisogno di raccontarmi per creare valore nella mia vita, per portare un messaggio che sia fruibile a tutte le persone che hanno bisogno di un incoraggiamento. Pubblicherò anche una traccia che descrive la mia compagna di viaggio, la Thalassemia Major anche per ringraziare tutti i donatori di sangue che mi hanno tenuto in vita fino ad oggi.

Quanto conta secondo te la passione, la costanza e la motivazione per avviare una carriera musicale?

Sono tre componenti fondamentali per la crescita e lo sviluppo di un pensiero artistico. Ad oggi credo che bisogna aver passione, costanza e motivazione per conoscere, attraverso lo studio, la bellezza della musica, per poi far nascere un proprio pensiero, una propria identità musicale e continuare a far vivere queste componenti (specialmente la motivazione) nel momento in cui, creato il proprio prodotto, vogliamo inserirci nel mercato musicale per farci notare magari da qualche label disposta a credere realmente nel nostro progetto. In sostanza parlo di fasi fondamentali, che ci danno la possibilità di forgiare il nostro spirito con la speranza che la passione non venga meno.

Qual è il messaggio che vuoi comunicare attraverso le tue canzoni?

Il messaggio che vorrei trasmettere è un pò la mia missione di vita. Mi piacerebbe ricreare attraverso atmosfere spiritual, con chiari riferimenti Pop/r&b, messaggi intrisi di speranza e di forza attraverso la descrizione di frangenti della mia vita quotidiana. Lo faccio perché i momenti più belli che rammento da quando sono nato sono proprio quegli istanti in cui le persone mi hanno tenuto la mano, mi hanno incoraggiato, mi hanno ispirato attraverso il loro esempio.

Com'è il tuo rapporto con il web e i social?

Drammatico. Vorrei sempre dare maggiore importanza a questo veicolo che mi permette di esprimermi e di interagire con molte altre persone e magari con il mio piccolo pubblico. Ho imparato attraverso la mia poca esperienza che è fondamentale per me riuscire a dare un senso emotivo anche ai social. Quindi quando accedo al account cerco di conoscere persone nuove che hanno sogni come me, confrontarmi con loro mi da gioia, confrontarmi con chi ha il desiderio di interagire in un modo sano io lo amo. Voglio che siano questo per me i social.

Cosa dobbiamo aspettarci per il futuro della musica?

Lo abbiamo capito tutti no ?!?? L’atmosfera musicale sta cambiando e noi ci troviamo proprio in mezzo a questa evoluzione. Ora molte persone possono pubblicare da indipendenti e gli emergenti ormai sono moltissimi e pieni di speranze. Le sonorità elettroniche stanno fondendo con i moltissimi generi in commercio. Non posso dire ciò che accadrà, però posso dire ciò che spero che accada. Spero che la passione per la musica non venga mai snaturata dal mercato musicale. Spero che non viva solamente streaming e l’indice di gradimento anche se è gradito, ma venga ricordato quanto fosse importante un tempo ascoltare il valore di un accordo, l’importanza del linguaggio. Vorrei che ci fosse un equilibrio ed interscambio fra le nuove sonorità, e l’importanza dell'ascolto di un tempo. Fusion tutta la vita!!

 

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica & Comunicazione