wLOG ritorna sulle scene musicali con un nuovo singolo “Naftalina” che anticipa l’EP che sarà pubblicato a breve.

Un brano che non dimentica le radici, la musica cantautorale e in particolare i cantautori che hanno fatto la storia della musica, ma anzi… ha deciso di unire alle radici… le sonorità moderne, come il sound elettronico, che riecheggia in tutto l’arrangiamento, sorretto da chitarre elettroniche e il basso.

“Naftalina” è un inno alla vita, coinvolgente, orecchiabile, ritmato, sprizza energia da tutti i pori, e ha tutti gli elementi per diventare una hit estiva, in grado di coinvolgere il pubblico… Una melodia orecchiabile, una spiccata ironia, un arrangiamento elettrizzante, un intro orecchiabile, un ritmo che trascina, una voce graffiante, un testo attuale e che tratta un argomento che appartiene a tutti, l’amore.

Non si smentisce mai, il suo stile impeccabile emerge anche in questo singolo, che è un assaggio di quello che sarà il suo EP, e che a questo punto ci ha incuriosito.

Sperimenta ma mantenendo sempre inalterato il suo stile unico e fresco, mettendo sempre in primo piano i suoni sperimentali, vivaci e futuristici.

Dietro a una musica spensierata e leggera, si nasconde però un tema delicato, quello delle relazioni amorose.

L’amore è sempre complesso, dal momento che si inizia una relazione di qualsiasi tipo, c’è sempre qualcuno che ci soffre, o almeno quasi sempre. wLog, in questo brano, parla di quelle persone che hanno paura di amare, e non vogliono impegnarsi in relazioni serie, preferendo di essere gli amanti, ma in realtà questo non fa altro che aumentare la complessità di questo rapporto. Iniziare una storia d’amore di qualsiasi tipo presuppone che ci sia il rispetto per l’altra persona. Che senso ha iniziare una relazione con chi è già impegnato? Vuol dire già perdere in partenza… e se l’altra persona lascia il partner attuale, comunque non ha avuto rispetto per lui e l’ex amante potrebbe essere il prossimo da tradire.

L’amore è fatto di mille sfumature…. E se una persona non sente che è il momento di vivere una relazione, perché magari deve prima scoprire sè stessa, è meglio vivere momentaneamente da single, che lasciarsi trasportare in una sorta di labirinto senza via d’uscita.

“Naftalina racconta la storia di un cuore amante che si spezza, un sentimento claustrofobico chiuso in un cassetto nascosto dal mondo. - spiega wLOG -. Come la naftalina, che nasce per proteggere, ma che può essere anche tossica, anche i rapporti effimeri e apparentemente facili da gestire possono avere un effetto collaterale. Scegliere di proporsi come svago e leggera via di fuga ad una persona già innamorata può essere molto pericoloso. È la fotografia di ciò che rimane dopo che si è regalato il proprio corpo per ego o per proiezione verso un modello stereotipato.”

“Naftalina” è disponibile sulle piattaforme digitali e nelle radio dal 22 maggio 2020.

Chi è l’artista?

wLOG è un cantautore milanese: la sua musica si muove tra il prog, il punk, l'elettronica, l'indie e il pop. Esordisce come solista nel 2018. Nel marzo 2019 esce il primo album "wLOG".Il sound viene definito switch pop: un groove familiare, ma allo stesso tempo lontano da ciò che si è abituati ad ascoltare. wLOG vuole trasportare verso il futuro la purezza della canzone, della melodia, del sentimento e del testo intimo. Un lancio di nuove miscele di suoni fusion tra clubbing, edm, synth e spunti sperimentali. Gli ultimi due brani sono “Un colpo solo” (inserito nelle playlist Spotify “Scuola Indie” e “Indie Italia”, qui il VIDEO) e “Indiani d’America”.

Contatti:

https://www.facebook.com/wLOGmusic/

https://open.spotify.com/artist/0dyIZS8Z9XNaBdasETMB3v

wLOG 📶🚀 @wlog_stanza (@wlogmusic) • Foto e video di Instagram
Live: @magicbeanbooking Management: @ornella.ser NAFTALINA 👇

Dott.ssa Angela De Gregorio, Musica e Comunicazione